AppleMacNews

Apple al lavoro su un iMac Pro con display più grande (e chip M3)

apple imac

Stando a quanto riportato da Mark Gurman di Bloomberg, Apple starebbe ancora lavorando su un iMac con un display più grande e un chip più potente rivolto al mercato professionale.

Nell’ultima edizione della sua newsletter Power On, Gurman ha suggerito che Apple sarebbe al lavoro su almeno due modelli ‌iMac‌, probabilmente utilizzando la serie di chip “M3”. Gurman afferma che Apple probabilmente lancerà un ‌iMac‌ da 24 pollici aggiornato con il chip M3 standard nel 2023; nel frattempo, sempre secondo il reporter, il colosso di Cupertino starebbe continuando a lavorare su un modello ‌iMac‌ di fascia alta.

“Inoltre, credo ancora che Apple stia lavorando su un iMac con uno schermo più grande destinato al mercato professionale. Immagino che questo prodotto utilizzerà una variante del chip M3, probabilmente un M3 Pro e un M3 Max. Ciò corrisponderebbe ai chip all’interno del MacBook Pro”, ha detto Gurman.

apple imac

Come ricordano di certo i fan della Mela, nel marzo 2021 Apple ha interrotto la produzione dell’iMac Pro e nel marzo 2022 ha terminato anche la versione basata su Intel da 27 pollici dell’‌iMac‌, lasciando l’‌iMac‌ da 24 pollici con il chip M1 come unico modello ‌iMac‌ rimasto. Al momento, Apple ha sostituito l’‌iMac‌ da 27 pollici con il Mac Studio e il suo Studio Display corrispondente e alcune fonti affermano che non è in fase di sviluppo un iMac di fascia alta. Mark Gurman, che resta una fonte estremamente affidabile, non è di questo avviso.

Gurman prevede infatti che un ‌iMac‌ da 24 pollici aggiornato sarà tra le prime serie ‌di Mac con chip M3, che includerà un MacBook Air da 13 pollici aggiornato, un nuovissimo ‌MacBook Air‌ da 15 pollici e potenzialmente un nuovo notebook da 12 pollici che è “ancora nella fase iniziale di sviluppo”.

Gurman in precedenza aveva tuttavia affermato che il lancio del nuovo ‌iMac‌ di fascia alta “non avverrà presto”: si dovrà attendere almeno il 2023. La famiglia di chip ‌M3‌ dovrebbe basarsi sulla tecnologia a 3 nm di TSMC, a differenza di ‌M1‌ e ‌M2‌, che sono costruiti utilizzando un processo a 5 nm. Molto probabilmente il processo di produzione più avanzato porterà significativi miglioramenti in termini di prestazioni ed efficienza.


Fonte MacRumors

Potrebbero interessarti
AccessoriAccessoriAndroidAppleConsigli per gli acquisti

Migliori smartwatch: guida all’acquisto per il 2022

AppleiPadNews

Interruzioni di corrente in Cina, a rischio i nuovi iPad? I timori di Apple

News

5 Cose che devi sapere prima di comprare Bluetti B230 e B300


AndroidNews

L'attesa è finita: Android 13 in versione stabile per i Google Pixel