AppleNews

Apple, nuove funzioni dedicate all’accessibilità per i suoi prodotti e servizi

apple disabilita accessibilita

Nel corso della giornata di ieri, mercoledì 19 maggio, Apple ha annunciato l’imminente lancio di diverse nuove funzionalità di accessibilità che verranno aggiunte ai suoi prodotti e servizi. Il colosso di Cupertino afferma che queste opzioni sono progettate per persone con disabilità motorie, visive, uditive e cognitive e dimostrano una volta di più la convinzione di Apple che l’accessibilità debba essere considerata come uno dei diritti principali dell’essere umano.

apple disabilita accessibilita

“In Apple, riteniamo da tempo che la migliore tecnologia al mondo debba rispondere alle esigenze di tutti e i nostri team lavorano incessantemente per creare accessibilità in tutto ciò che facciamo”, ha affermato Sarah Herrlinger, senior director di Apple Global Accessibility Policy and Initiatives. “Con queste nuove funzionalità, stiamo spingendo i confini dell’innovazione con tecnologie di nuova generazione che portano il divertimento e la funzionalità della tecnologia Apple a un numero ancora maggiore di persone e non vediamo l’ora di condividerle con i nostri utenti”.

Ma quali sono le nuove funzionalità introdotte da Apple? Vediamole insieme. 

Suoni di sottofondo

A sostegno della neurodiversità, Apple aggiunge una funzionalità di suoni di sottofondo progettata per ridurre al minimo le distrazioni e aiutare gli utenti a rimanere concentrati, a mantenere la calma o a riposare. Sono disponibili suoni di rumore bilanciati, luminosi o scuri, nonché suoni che fanno riferimento all’oceano, alla pioggia o ad un ruscello. Tutti i suoni possono essere impostati per essere riprodotti in sottofondo, in modo tale da nascondere i rumori ambientali o esterni.

AssistiveTouch

Per gli utenti con mobilità ridotta, l’introduzione di AssistiveTouch consentirà di utilizzare l’Apple Watch senza la necessità di toccare il display o i controlli. I sensori di movimento integrati, il sensore ottico della frequenza cardiaca e l’apprendimento automatico sul dispositivo consentiranno ad Apple Watch di rilevare anche le più piccole differenze nel movimento muscolare e nell’attività dei tendini. AssistiveTouch verrà lanciato entro la fine dell’anno.

Tracciamento oculare dell’iPad

Entro la fine dell’anno, iPadOS supporterà dispositivi di tracciamento oculare di terze parti per consentire agli utenti di controllare l’iPad utilizzando semplicemente i propri occhi.

SignTime

SignTime consentirà ai clienti di comunicare con AppleCare e l’assistenza clienti al dettaglio utilizzando la lingua dei segni in vigore negli Stati Uniti, la lingua dei segni britannica (BSL) nel Regno Unito o la lingua dei segni francese (LSF) in Francia, sfruttando un browser web. Il lancio di SignTime è previsto per oggi, giovedì 20 maggio.

Miglioramenti di VoiceOver

I recenti aggiornamenti di VoiceOver consentono agli utenti di esplorare più dettagli su persone, testo, dati di tabelle e altri oggetti all’interno delle immagini. VoiceOver può descrivere la posizione di una persona nelle immagini: in più, utilizzando la funzione Markup gli utenti possono aggiungere delle descrizioni alle immagini, in modo tale da andare a personalizzare le proprie foto.

Miglioramenti agli apparecchi acustici MFi

Apple sta introducendo un nuovo supporto per gli apparecchi acustici bidirezionali, con l’obiettivo di consentire conversazioni telefoniche in vivavoce e FaceTime. I modelli di nuova generazione MFi arriveranno entro la fine dell’anno.

Azioni sonore per il controllo dei pulsanti fisici

Questa novità, pensata per gli utenti impossibilitati a parlare e con mobilità limitata, consente di sostituire i pulsanti fisici con i suoni della bocca.

Impostazioni di visualizzazione e dimensioni del testo

Saranno personalizzabili in base all’app per gli utenti con daltonismo o altre difficoltà visive, così da rendere lo schermo più facile da vedere.

Nuove Memoji

 

Infine, Apple introdurrà anche nuove Memoji che raffigureranno soggetti con impianti cocleari, tubi di ossigeno e altri strumenti artificiali.

Apple annuncia queste nuove funzionalità per celebrare il Global Accessibility Awareness Day, che si tiene proprio oggi, giovedì 20 maggio. Molte di queste nuove funzionalità sono previste per il rilascio entro la fine dell’anno, il che suggerisce che saranno incluse nell’aggiornamento iOS 15 che Apple presenterà alla Worldwide Developers Conference.

 


Fonte MacRumors

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Samsung "cancella" il Galaxy Z Fold 2 dal sito: in arrivo il Galaxy Z Fold 3?

AndroidNewsSmartphone

Huawei sta pensando di cancellare il Mate 50: ecco perché

AndroidNewsSmartphone

Quick Share esteso anche ai prodotti di altri brand: l'idea di Samsung

EditorialeNews

Amazon Prime Day conviene davvero? Le nostre riflessioni