AppleNews

Apple inserisce una funzione in iOS 14.5 che ci informa se qualcuno ci sta spiando

apple funzione monitoraggio

La terza beta di iOS 14.5 è attualmente disponibile per sviluppatori e beta tester. Tra le caratteristiche più interessanti di questa ulteriore evoluzione spicca una funzione aggiuntiva che riguarda l’app “Dov’è”, su cui si stanno sviluppando discussioni molto interessanti all’interno della community di Apple.

apple funzione monitoraggio

Ma in cosa consiste esattamente questa funzione? Per farla breve, i proprietari dei dispositivi Apple potrebbero ricevere una notifica se un altro elemento a loro sconosciuto si trova nelle immediate vicinanze ed effettua un monitoraggio del nostro device tramite l’applicazione Dov’è.

Come noto, Apple è ormai in procinto di lanciare gli attesi AirTags, i piccoli accessori a forma di moneta che utilizzerebbero la stessa app Dov’è per tenere traccia dei propri dispositivi. La tecnologia alla base degli AirTags dovrebbe essere un mix tra Bluetooth e banda ultra larga. Ma cosa potrebbe succedere se qualcuno mette un AirTag nella tasca della nostra giacca o nella custodia del nostro MacBook? Potrebbero ovviamente insorgere delle problematiche, che Apple sta cercando di contrastare.

Proprio per questo motivo, con la terza beta di iOS 14.5 vengono inclusi gli avvisi di sicurezza, che informano l’utente della presenza di un dispositivo “indesiderato” nelle immediate vicinanze del proprio device, rilevando se è in atto un monitoraggio. Gli avvisi di sicurezza degli elementi possono essere gestiti nella sezione Me di “Dov’è”, in modo tale da scoprire subito se c’è un dispositivo sconosciuto che segue i nostri movimenti, sebbene non saremo in grado di impedire allo “stalker” di tracciare la nostra posizione.

Dato che Apple starebbe anche pensando di consentire agli accessori di terze parti di utilizzare la propria app Dov’è nel prossimo futuro, è davvero necessario intervenire con funzionalità come quella descritta per evitare con ogni mezzo attività lesive della privacy, che mettono a serio rischio la sicurezza degli utenti.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AccessoriAppleGuide

16 utilizzi alternativi di Apple AirTag

News

Limitata app Enel su Android Auto, multa da 100 milioni di euro per Google

News

Dimensity 900, ecco il nuovo processore di MediaTek per la fascia media

AndroidNewsSmartphone

Realme 8 e Realme 8 5G arrivano in Italia (assieme ai Buds Q2)