AndroidNewsSmartphone

Apple lavora sulle fotocamere periscopiche “piegate” per aumentare lo zoom ottico degli iPhone

fotocamere periscopiche iphone

Stando a quanto riportato da ETNews, testata coreana sempre piuttosto informata sulle vicende di Apple, il gigante di Cupertino sarebbe al lavoro per migliorare significativamente la portata dello zoom ottico dell’iPhone utilizzando la tecnologia delle lenti periscopiche.

fotocamere periscopiche iphone

Riprendendo alcune fonti del settore che avrebbero una certa familiarità con lo sviluppo di fotocamere ‌iPhone‌, l’articolo di ETNews afferma che Apple starebbe attualmente cercando una soluzione di fotocamera periscopica “ripiegata”, appropriata per l’iPhone, e avrebbe già avviato discussioni in tal senso con i fornitori. Un’iniziativa che non stupisce i fedelissimi della storica azienda, dato che Apple deposita brevetti relativi ai sistemi di lenti periscopiche fin dal 2014.

Sempre stando a quanto emerge nel report di ETNews, Apple ha riscontrato problemi nello sviluppo del proprio sistema di telecamere periscopiche a causa del fatto che gran parte della tecnologia coinvolta è protetta da altri brevetti. Per questo, la società californiana ha voluto esplorare la possibilità di procedere all’acquisto direttamente dai titolari dei brevetti. In particolare, si presume che la tecnologia “attuatore a sfera” sia essenziale per la maggior parte dei progetti di fotocamere periscopiche: tecnologia che al momento è in possesso di una concorrente, ovvero Samsung Electronics, che ha acquisito il brevetto dalla società israeliana Corephotonics nel 2019. La tecnologia della fotocamera periscopio di Samsung è stata impiegata in dispositivi come il Galaxy S20 Ultra.

Anche un report di Digitimes conferma quanto emerso su ETNews, ovvero che Apple starebbe cercando di migliorare le capacità di zoom dei suoi prossimi iPhone con un sistema di telecamere periscopiche, e che si starebbe rivolgendo proprio a Samsung piuttosto che ragionare su uno sviluppo interno.

Tuttavia, gli esperti del settore che hanno fornito tali indicazioni a ETNews hanno messo in dubbio le possibilità di una partnership tra Apple e Samsung Electronics o Samsung Electro-Mechanics in questo settore. Alcuni credono che Samsung si rifiuterà di fornire ad Apple fotocamere periscopiche per mantenere quell’indiscutibile vantaggio competitivo che si riscontra con la sua gamma di smartphone Galaxy.

Gli obiettivi periscopio forniscono una gamma di zoom ottico molto più elevata in un pacchetto delle dimensioni di uno smartphone. Lo zoom ottico è determinato dalla distanza tra un obiettivo e un sensore di immagine, ma esiste un limite alla quantità di gamma dello zoom ottico che può essere aumentata con l’attuale struttura del modulo della fotocamera disposta verticalmente, perché alla fine si andrebbe ad aumentare lo spessore del dispositivo. Un sistema di lenti a periscopio consente di posizionare orizzontalmente una pila più lunga di lenti senza aumentare lo spessore del device.

 


Fonte MacRumors

Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie  

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 Ultra, la batteria resta da 5.000 mAh (ma il chip è il top)

Consigli per gli acquistiNews

10 smartphone più venduti di Agosto 2022

AppleiPhoneNews

iPhone 14, confermati molti aspetti: stessi prezzi degli iPhone 13?