apple htc

Dopo due anni passati a farsi una dura guerra legale, Apple ed HTC hanno finalmente trovato un accordo pacifico per mettere fine allo scontro.

Apple e HTC si sono scontrate a lungo dal punto di vista legale, si parla infatti di ben 2 anni passati a dibattere tra Stati Uniti ed Europa. Ad annunciare la fine del contenzioso è stata l’azienda di Cupertino, che sul suo sito internet ha ufficialmente confermato la fine di tutte le discussioni.
Apple nel 2010 è ricorsa a varie azioni legali per mettere al bando negli Stati Uniti alcuni dei dispositivi HTC, che secondo l’azienda stavano violando brevetti utilizzati su iPad ed iPhone. HTC, ai tempi, non si è lasciata intimorire ed è partita subito all’attacco con una nuova accusa rivolta ad Apple: quella di aver utilizzato suoi brevetti su Mac, iPhone e iPad.

Dopo i vari scontri, dissensi, tribunali e giudici finalmente le due aziende sono arrivate ad un accordo.

Grazie al quale HTC ha ottenuto una licenza per i brevetti della durata 10 anni. Tim Cook ha così commentato: “Siamo lieti di aver raggiunto un accordo con HTC. Continueremo a rimanere concentrati sull’innovazione dei prodotti.”. Mentre Peter Chou CEO di HTC ha detto: “HTC è lieta di aver risolto il contenzioso con Apple, in modo che ora HTC possa concentrarsi su nuove idee e non sulla disputa.”

[VIA]