Le voci si fanno sempre più intense. Sembra che i piani di Apple per il 2018 includano il più grande (nel senso letterario del termine) iPhone di sempre. Accanto a un iPhone X aggiornato (che dovrebbe avere la colorazione oro), il colosso di Cupertino lancerà anche un iPhone più economico, oltre a un dispositivo da 6,5 ​​pollici.

Apple, l’iPhone X da 6,5 pollici avrà un display OLED

apple iphone X

Stando ad alcuni ‘leak’, sembra che questo iPhone gigante sarà di dimensioni simili all’iPhone 8 Plus (6,2 x 3,1 x 0,3 pollici) e offrirà uno schermo più grande grazie alle cornici più piccole, riprendendo un pò il design dell’iPhone X. Questa notizia è stata diffusa da Bloomberg, e precisamente da Mark Gurman: le sue segnalazioni sono estremamente affidabili ormai da molti anni.

Apple sta cercando di equipaggiare questo “grande” iPhone con un display OLED, mantenendo questo prodotto nella “fascia alta”, esattamente come l’iPhone X: questo sta a significare che avremo molto probabilmente a che fare con un prezzo più alto. I prototipi hanno incluso display che misurano 1242 x 2688 pixel, più grandi del pannello 1125 x 2436 pixel di iPhone X.

Sempre secondo le indiscrezioni rivelate da Gurman, questo nuovo iPhone (che Apple chiama D-33) potrebbe fornire abbastanza spazio per una modalità a schermo diviso, ma non ci sono segnali evidenti che mostrerebbero come Apple abbia intenzione di offrire questa funzione anche su iPhone, dato che attualmente è disponibile solo per iPad. Questo modello, inoltre, includerà anche la “Face ID”.

Per quanto riguarda invece l’iPhone più economico (che non sembra avere un nome in codice), pare che assomiglierà all’iPhone X, pur con uno schermo LCD e non OLED. Se nella parte anteriore questo dispositivo si mostra innovativo, in quella posteriore rammenta il passato di Apple, data la presenza dei bordi in alluminio e del vetro che ricordano molto l’iPhone 8.