AppleNews

Apple, utenti iPhone potranno scegliere browser e app di posta predefiniti?

utenti iPhone

Secondo una nuova nota condivisa da Bloomberg, Apple starebbe valutando se aprire il proprio sistema operativo iOS e iPad in modo che gli utenti iPhone e iPad possano decidere le proprie app predefinite. Non solo, si pensa che il colosso di Cupertino potrebbe anche aprire il suo speaker HomePod a servizi di streaming musicali di terze parti come Spotify e Pandora. Apple non ha ancora confermato in via ufficiale queste indiscrezioni ma se fossero sarebbero un grande cambiamento.
Il gigante della tecnologia starebbe valutando se consentire ai propri utenti di scegliere browser Web e applicazioni di posta di terze parti come opzioni predefinite sui propri dispositivi mobili, sostituendo Safari e l’app di posta dell’azienda.

utenti iPhone

 

Apple, utenti iPhone potranno scegliere browser e app di posta predefiniti?

Dal lancio dell’App Store nel 2008, Apple non ha mai permesso agli utenti di sostituire le app preinstallate nei propri dispositivi con app di terze parti. Secondo alcuni questo comportamento ha reso difficile la concorrenza per alcuni sviluppatori e ha sollevato preoccupazioni da parte dei legislatori che indagano su potenziali violazioni dell’antitrust.

In particolare, Spotify ha presentato un reclamo alla Commissione europea lo scorso marzo denunciando pratiche anticoncorrenziali di Apple in merito al funzionamento dell’App Store.
Apple ha, poi, ricevuto pressioni anche dal panel antitrust della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti in un’audizione dell’anno scorso.
Il fatto che un’app sia scelta come predefinita sullo smartphone più venduto al mondo è un fattore molto importante perché gli utenti iPhone sono indirettamente spinti a utilizzare questa app o questo software piuttosto che alternative di terze parti.

Il browser Web e la posta sono due delle app più utilizzate su iPhone e iPad. Attualmente se un utente fa clic su un collegamento Web inviato su un iPhone, questo si aprirà automaticamente nel browser Safari. Allo stesso modo, se un utente tocca un indirizzo email si aprirà l’app Mail.
Mantenere gli utenti legati ai servizi di Apple è rilevante per l’azienda di Cupertino visto che negli ultimi anni la crescita della domanda di smartphone è diminuita e le entrate maggiori del produttore californiano risultano essere quelle legate alla vendita di servizi come musica, video, cloud storage e altri abbonamenti.

Secondo un nuovo rapporto, Apple starebbe valutando l’ipotesi di dare ai suoi utenti la scelta di selezionare il browser Web e l’app di posta da utilizzare. Si dice che questo sarà solo il primo passo verso una nuova apertura. La mossa potrebbe arrivare già su iOS 14 ma dovremo attendere ulteriori conferme da parte di Apple.


Fonte gsmarena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Huawei, è il grande giorno dei P50: tutte le ultimissime novità

AndroidNewsSmartphone

Samsung Galaxy Z Fold 3 compare nei render ufficiali: conferme e novità

AccessoriAccessoriAndroidAppleRecensioniRecensioniWearable

Recensione Cubot ID206: il nuovo smartwatch con Alexa

AndroidNewsTablet

Samsung, la prossima serie di tablet Tab S8 avrà Snapdragon 895