Apple ha appena annunciato che la tecnologia con la quale integrare l’utilizzo degli iPhone nei comandi dei veicoli sarebbe già pronta, e che entro la fine dell’anno sarà possibile utilizzare – tra le principali app – quella che consentirà di guidare il volante con la pressione di qualche semplice tasto sul display, il tutto finirà sotto il nome di CarPlay.

apple carplay



Per quanto ovvio, questa innovazione ulteriore da parte di Apple – il sistema è ribattezzato CarPlay – non sarà disponibile per tutti i veicoli, ma solamente per alcune fasce particolarmente pregiate. Saranno coinvolti dall’iniziativa di Cupertino la Ferrari per il gruppo Fiat, la Daimler per il gruppo Mercedes e il gruppo Volvo.

Per quanto concerne invece i “sacrifici” che sono richiesti agli utenti Apple, per installare CarPlay sarà sufficiente aggiornare il sistema iOS7 con un apposito software che, tra l’altro, integrerà altresì le registrazioni Siri per poter “parlare” con la propria macchina.

Con tale spunto, Apple cerca di distanziare i propri principali concorrenti nella strada verso il successo del settore automobilistico e motoristico in generale. Microsoft e BlackBerry hanno annunciato di essere già al lavoro per integrare all’interno di alcuni prodotti auto (soprattutto di Ford) i loro sistemi di integrazione dei comandi.

Via