Apple ha acquistato 16 domini simili di siti ad iTunes.com ma con errori di scrittura. Il tutto al fine di evitare tentativi di truffa ai suoi utenti.Conosciamo bene la

Apple e la sue politica, sempre attenta a tutti i dettagli e le sfumature. Ebbene proprio perché l’azienda di Cupertino fa attenzione a tutti i dettagli, oggi ha acquisito ben 16 domini, riconducibili, in un modo o nell’altro ad iTunes.com, tutto per rendere più facile per i clienti l’accesso ai suoi servizi ed evitare speculazioni da parte di terzi. La cosa bella è che i domini sono derivati tutti da errori di battitura.

Quindi la maggior parte delle persone che da oggi in poi sbaglieranno a digitare l’indirizzo giusto nell’URL probabilmente si ritroveranno ugualmente alla pagina principale di iTunes.com. Ecco una per una tutte le varianti acquistate dall’azienda della mela morsicata :

irtunes.com, itiunes.com, itrunes.com, itubnes.com, itumnes.com, itunbes.com, ituneas.com, ituneds.com, itunesa.com, itunesl.com, itunres.com, itunwes.com, ituynes.com, iutunes.com, iytunes.com, oitunes.com

Gli indirizzi sono stati comprati tutti da una sola azienda, la Acebo Enterprises Inc. I domini erano stati registrati nello lontano 2004. L’operazione di Apple è volta a proteggere gli utenti che potrebbero finire per errore in una falsa versione di iTunes e rischiare quindi di essere truffati.

[via]