Continua l’epica battaglia legale fra i colossi del mercato mobile: Apple e Samsung. La casa produttrice americana ha chiesto a Samsung 380 milioni di dollari di danni, mentre il colosso sud coreano è disposto a pagarne solamente 52.

apple samsung 380 milioni

Continua la causa legale che deve contrapporsi Apple e Samsung, nelle ultime fasi del processo la compagnia di Cupertino ha richiesto alla società coreana 380 milioni di dollari di danni, Samsung si è dichiarata disponibile a pagarne solamente 52.

Samsung sostiene che Apple stia domandando un quantitativo eccessivo per quanto riguarda la stima dei danni e sostiene che i consumatori non hanno acquistato i prodotti Samsung solamente perché quest’ultima ha sfruttato brevetti e licenze di Apple, bensì per i migliori schermi più ampli, le batterie rimovibili, le connessioni 4G LTE e molto altro.

Il nuovo processo è solo alle fasi iniziali e si prevede un ennesimo lungo scontro fra i due giganti del mercato mondiale.

Via