Android Wear, il sistema operativo di Google progettato esclusivamente per gli smartwatch, è compatibile solo ed esclusivamente con gli smartphone con a bordo Android.

android_wear_01

Jeff Chang, product manager di Android Wear, Ha dichiarato che il colosso di Mountain View avrebbe intenzione di estendere il supporto per il suo sistema operativo anche su altre piattaforme come iOS.

Android Wear supporterà anche iOS (forse)

Come ben sappiamo, il sistema operativo del colosso di Mountain View è open-source, ovvero la flessibilità nel funzionare su molteplici device in modo tale da catturare il maggior numero di utenti possibili.

Come ho accennato poc’anzi, Jeff Chang, ha dichiarato che Google sta pensando di estendere il supporto ad Android Wear del proprio sistema operativo per smartphone anche su altri sistemi operativi.

Già in passato Google ha collaborato con iOS, basti pensare alla qualità e alla forte presenza delle Gapps sull’App Store e, inoltre, potrebbe favorire la concorrenza nei confronti dell’ Apple Watch, il primo indossabile dell’azienda di Cupertino.

Infine, Jeff Chang, ha inoltre affermato che i problemi da superare sono ancora tanti, dovuti soprattutto alle limitazioni degli altri sistemi operativi rispetto ad Android Wear.

Al momento, la situazione è questa. Non ci resta che aspettare e vedere se Google riuscirà ad abbattere i limiti imposti da iOS per aumentare la diffusione del suo Android Wear, o se, in caso contrario, i limiti imposti dal sistema operativo di Apple impediranno ad Android Wear di raggiungere i suoi device.

Via