Android Pie è senz’altro l’argomento più caldo del momento, non solo nella comunità Android. Dopo aver rilasciato la nuova versione del sistema operativo sui Google Pixel e Pixel 2 e sull’Essential PH-1, gli sviluppatori del forum XDA hanno lavorato duramente sul porting dell’ultima versione Android di AOSP.

android pie

Alcuni telefoni hanno già ricevuto la versione stabile: tra questi Xiaomi Redmi Note 4, Mi 3, Mi 4, Redmi 4X, ZenFone Max Pro M1 e OnePlus 2/3 / 3T / X, che hanno ricevuto porting non ufficiali di Android 9 Pie. Adesso pare proprio che l’Honor View 10 e Huawei Mate 10 Pro si uniscano alla breve lista di dispositivi con porting di Android 9 Pie.

Tutto cià è stato possibile grazie agli sforzi del moderatore del forum XDA riconoscibile con il nickname flex1911 e dello sviluppatore LuK1337. Entrambi hanno scaricato l’ultima versione di Android dalla fonte e sono riusciti ad avviarlo a malapena una settimana dopo l’uscita pubblica di Android Pie.

Dato che si tratta di una build che può essere considerata ancora alle fasi iniziali, va precisato che ci saranno quasi certamente alcuni bug (alcuni sono stati già segnalati).

Per installare questa ROM, ogni utente avrà bisogno del bootloader sbloccato. Questo può sembrare ovvio per molti, ma va comunque precisato poiché non è più possibile per nessun utente generare nuovi codici di sblocco del bootloader. Se il bootloader non è già sbloccato, diventa impossibile installare questa ROM.

Honor View 10 è un dispositivo di grande qualità, dotato di un grande display da 5.99 pollici con una risoluzione di 2160×1080 pixel. Il telefono ha un processore Huawei HiSilicon Kirin 970, abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB tramite microSD.

Huawei Mate 10 Pro ha lo stesso processore di Honor View 10 e lo stesso taglio di memoria, anche se non è espandibile. Il telefono si distingue per la presenza di una notevole batteria da 4000 mAh.