AndroidNewsSmartphone

Android 13 elimina 151 bug dai telefoni Google Pixel

android 13 google

Molto probabilmente i possessori dei telefoni Google Pixel compatibili che hanno provveduto ad installare Android 13 si saranno resi conto che i loro telefoni sembrano funzionare meglio. Da cosa dipende?

Come riporta anche Phone Arena, Google è riuscita a far fuori ben 151 bug con l’aggiornamento rilasciato lunedì scorso, con il miglioramento principale che viene individuato nel sensore di impronte digitali sotto il display del Pixel 6 Pro. Inoltre un’altra funzionalità, quella che consente agli utenti di disattivare un allarme dicendo “Stop”, ora funziona all’istante. Prima dell’aggiornamento, invece, era necessario dire “Stop” più volte.

L’intero elenco delle modifiche è stato pubblicato da Google sul sito Web della Guida di Pixel Phone. Tra i bug di alto profilo che sono stati eliminati dall’ultima build di Android troviamo anche quello che ha causato l’interruzione della carica della batteria prima che venisse raggiunto il 100%. L’aggiornamento riduce anche la quantità di energia consumata quando il telefono è inattivo, cosa di cui si sono lamentati diversi utenti Pixel.

Per quanto riguarda i telefoni Pixel 6, Pixel 6 Pro e Pixel 6a, viene risolto il problema per cui l’impronta digitale smetteva di funzionare in modo intermittente in determinate condizioni e viene anche migliorata la latenza e la risposta dell’impronta digitale durante lo sblocco. Inoltre, ci sono miglioramenti generali per le prestazioni, la stabilità e l’affidabilità delle impronte digitali e miglioramenti per lo sblocco delle impronte digitali in diverse condizioni di illuminazione.

Un noto bug che è stato eliminato grazie all’arrivo di Android 13 impediva al gesto del doppio tocco di riattivare il display: ora sembra funzionare. Google ha anche apportato miglioramenti per migliorare la stabilità e le prestazioni del Wi-Fi in determinate condizioni. In più, non dovrebbero esserci più problemi di “schermo verde”.

Viene infine risolto il problema che causava occasionalmente l’interruzione della chiamata quando si tentava di unire due chiamate (Pixel 6, Pixel 6 Pro, Pixel 6a) e viene anche risolto il problema che richiedeva il riavvio del dispositivo quando si verifica il passaggio di rete in determinate condizioni (Pixel 6, Pixel 6 Pro, Pixel 6a).


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

Come sarà l'iPhone 15 Ultra? Le prime ipotesi sulle idee di Apple

News

Google chiude Stadia, addio al servizio: rimborsi in arrivo

AppleiPhoneNews

L'iPhone 14 Pro Max è richiestissimo: in futuro l'iPhone 15 Ultra?

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 già a gennaio? Samsung ci starebbe pensando