AndroidNews

Android 12, Google rilascia la Beta 2: tutte le novità

android 12 beta 2

Il mese scorso, Google ha lanciato la prima beta di Android 12, cogliendo l’occasione di un’importante vetrina come il Google I/O 2021. Già prima di quella implementazione, BigG aveva promesso che ben presto sarebbero arrivate molte nuove funzionalità che non erano contenute in quella beta.

android 12 beta 2

La bella notizia è che alcune di queste funzioni promesse dal colosso californiano compaiono già all’interno della seconda beta di Android 12, appena rilasciata da Google. L’aggiornamento viene messo a disposizione per tutti i possessori dei telefoni Pixel 3/3XL, Pixel 3a/3a XL, Pixel 4/4 XL, Pixel 4a/4a 5G o Pixel 5, che potranno procedere all’installazione della seconda beta di Android 12. Ma veniamo ora alle novità.

Una delle nuove funzionalità di Android 12 è semplicemente l’aspetto del sistema operativo. Per la prima volta, Google offre l’adattamento del tema di sistema in base allo sfondo usato. Cosa vuol dire? Per farla breve, a seconda dello sfondo scelto vengono adattati i colori dei pulsanti, delle icone e anche di tutti gli altri elementi, grazie all’algoritmo Monet.

La sezione relativa al Wallet di Google Pay e ai controlli dei dispositivi smart connessi all’account Google è stata spostata dal menu di spegnimento ai Quick Settings.

In più, nella Beta 2 notiamo anche miglioramenti dal punto di vista della sicurezza. Come noto, Apple ha introdotto modifiche radicali alle sue politiche sulla privacy e sulla sicurezza sui suoi iPhone, ed era inevitabile che Google facesse altrettanto. La risposta di BigG è arrivata tramite la Privacy Dashboard.

Come ci si aspetterebbe dal nome, la Privacy Dashboard permette di avere sempre sotto controllo la situazione complessiva che fa riferimento alla privacy sul proprio telefono. Esattamente come avviene con il Benessere digitale di Google, questa funzione consente un monitoraggio costante di tutte le informazioni relative ai sensori integrati nello smartphone utilizzati dalle applicazioni nelle ultime 24 ore.

Oltre alla Privacy Dashboard, Google ha introdotto nuove funzionalità relative alla sicurezza del microfono e della fotocamera, già mostrate durante il Google I/O. Ad esempio, verranno mostrati degli indicatori di utilizzo del microfono e della fotocamera nell’angolo in alto a destra. Si tratta di piccoli toggle che verranno visualizzati ogni volta che un’app utilizza uno di questi sistemi. L’utente potrà anche effettuare lo spegnimento manualmente, tramite l’utilizzo di un pulsante, in modo che nessuna app possa accedervi.

Android 12 beta 2 introduce anche un nuovo modo di interagire con le connessioni di rete. In Android 11, come con la maggior parte delle versioni precedenti di Android, premendo a lungo il Wi-Fi Quick Tile si accede alla sezione di rete delle impostazioni di Android. Con la seconda beta di Android 12 si potrà invece accedere al menu spegnimento e ai collegamenti di rete più utilizzati nel menu delle impostazioni rapide, senza pertanto dover passare dalle impostazioni di sistema.

 


Fonte Android Authority

Potrebbero interessarti
AppleNews

Apple introdurrà il Face ID su Mac, iPhone e iPad "entro un paio d'anni"

AppleiPadNews

L'iPad mini avrà il display mini-LED? Non tutti sono d'accordo

AndroidNewsSmartphone

La fotocamera sotto al display del Galaxy Z Fold 3 sarà di buona qualità

AndroidGuide

Come liberare spazio sullo smartphone con Google Foto