Android 12 ha causato un bug sui Galaxy S21: di cosa si tratta?

samsung android 12 galaxy S21
Seguici su Google News

Google ha rilasciato l'aggiornamento ad Android 12 da poco più di un mese e i produttori principali che operano nel settore degli smartphone stanno pian piano dotando i propri top di gamma della dodicesima versione del robottino verde.

samsung android 12 galaxy S21

Tra questi non poteva certo mancare Samsung. L'azienda, pur concentrata sull'ultimazione della serie Galaxy S22 (che vedrà la luce a febbraio), non dimentica di certo i Galaxy S21 (lanciati a gennaio 2021): i dispositivi hanno infatti ricevuto qualche giorno fa l'aggiornamento ad Android 12.

Per la prima volta in assoluto, le varianti degli smartphone degli operatori statunitensi hanno ricevuto un nuovo aggiornamento del sistema operativo lo stesso giorno delle unità internazionali. Ma la gioia degli utenti ha dovuto fare i conti con un problema piuttosto fastidioso. Come riporta anche il sito SamMobile, sempre molto informato su ciò che accade nel mondo Samsung, l'aggiornamento ha portato con sé un bug che riguarda la frequenza di aggiornamento dello schermo.

Il bug fa sì che la frequenza di aggiornamento dello schermo del Galaxy S21 "retroceda" da 120Hz a 60Hz non appena il dito dell'utente smette di toccare il display. Questa problematica fa apparire molto più lenta non solo l'interfaccia utente, ma anche le animazioni e lo scorrimento. Fortunatamente Samsung si è resa conto che questo non può essere il comportamento abituale del telefono, riconoscendo la problematica: d'altronde, sono davvero molti gli utenti che hanno segnalato il bug e hanno chiesto al colosso sudcoreano di rimediare.

Un moderatore ufficiale del forum Samsung Members ha affermato che il team ha intensificato i suoi sforzi per affrontare questo problema e che la società sta lavorando a una soluzione. Sempre stando a quanto riferito da SamMobile, il bug riguarderebbe solo le varianti Galaxy S21, Galaxy S21+ e Galaxy S21 Ultra alimentate con un processore Qualcomm Snapdragon 888, vale a dire quelle vendute negli Stati Uniti: pertanto gli utenti italiani dovrebbero poter dormire sonni tranquilli. Il prossimo aggiornamento del software dovrebbe rimettere tutto a posto.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram