Alternative a WhatsApp Messenger

L’applicazione WhatsApp Messenger ha spopolato in tutto il mondo grazie al sistema di messaggistica istantanea semplice e veloce ma, soprattutto, gratuita. Da quando è stato annunciato il cambiamento nella gestione della app, d’ora in poi a pagamento dopo un anno di utilizzo, è partita la corsa all’individuazione della migliore alternativa a costo zero. Il punto forte di WhatsApp stava proprio nel costo: i messaggi venivano inviati senza ulteriori spese se si esclude quella della connessione internet come previsto dal proprio piano tariffario. Con grande salute per le proprie tasche.  Tanto da essere scelta da milioni di clienti in tutto il mondo giunti ad inviare ben 17 miliari di messaggi al giorno. L’applicazione, disponibile per iPhone, BlackBerry, Android, Windows Phone e Nokia, si appresta ora ad essere sostuita da prodotti simili ma più convenienti.

Continuare a rimanere in contatto con amici e familiari gratuitamente è la principale preoccupazione di questa enorme platea di utenti. Un’alternativa è rappresentata da MessageMe che garantisce l’assenza di limiti al numero di messaggi da inviare nell’arco della giornata, disponibilità di emoticons e nessun costo. È semplice da utilizzare anche per la condivisione di video e messaggi multimediali, oltre che link da web. Disponibile per iOS e Android.

Altra possibilità è data da Tellit, la multipiattaforma compatibile con tutti i dispositivi iOS che è stata fortemente semplificata per fornire un servizio immediato ed essenziale. Consente di chattare con le persone sincronizzando i contatti della rubrica oppure connettendosi con quanti utilizzano la stessa applicazione facendo click su “aggiungi ID”. Permette di condividere foto e video ed effettuare chiamate illimitate ai contatti che usano ugualmente Tellit.  Tutto questo a costo zero.

Su Apple Store vi sono numerose altre possibilità per sostituire gratuitamente WhatsApp.