MacNews

AeroBook Pro 15.6: l’alternativa made in China al MacBook Pro

AeroBook Pro 15.6

Contrastare Apple nelle sue nicchie di mercato è davvero difficile. Presentando AeroBook Pro 15.6 però, il produttore cinese CHUWI sembra proprio voler lanciare la sfida al colosso di Cupertino, candidando il proprio computer come alternativa economica al MacBook Pro.

Il brand orientale di cui stiamo parlando è già salito agli onori della cronaca nel corso del 2019, anno in cui, grazie a una più che soddisfacente campagna crowdfunding, ha lanciato sul mercato AeroBook 2019. L’ultrabook in questione ha potuto giovare di una gloriosa campagna di raccolti fondi, con gli sviluppatori che hanno racimolato più di 280.000 dollari (a fronte dell’obiettivo iniziale di appena 30.000).

Sull’onda di tale successo dunque, CHUWI ha deciso di rilanciare le proprie ambizioni. Raccogliendo le opinioni dei propri utenti dunque, ha preso vita il progetto AeroBook Pro 15.6. A detta dell’azienda stessa, si tratta di un prodotto che si candida come alternativa al MacBook Pro, con un costo pari a un terzo dello stesso.

AeroBook Pro 15.6

AeroBook Pro 15.6 e l’ambiziosa idea alla base della sua genesi

Come spiegano i produttori stessi sulla pagina dedicata alla raccolta fondi, l’idea di base dietro questo potente ultrabook è piuttosto ambiziosa. L’attenzione di CHUWI si è concentrata sui progressi nell’ambito dei display 4K. Sotto questo punto di vista infatti, il nuovo portatile dovrebbe presentare un monitor da 15.6 pollici 4K Ultra HD Retina 282 PPI, capace di riprodurre oltre 1,07 miliardi di colori. La risoluzione proposta agli utenti, pertanto, è pari a 3840 x 2160 pixel. Nel complesso, il contrasto e la luminosità dei colori sono di qualità estremamente elevata.

I pregi di questo prodotto vanno oltre il solo display. Per quanto riguarda il processore, il PC avrà un Intel i5 6287U o la variante i7 6567U, mentre 8 GB DDR4 è il quantitativo di RAM a disposizione. Altre specifiche tecniche degne di nota risultano essere la GPU Intel Iris Graphics 550 e lo spazio d’archiviazione SSD, teoricamente disponibile sia nel formato da 256 GB o 512 GB. Altro punto di forza di AeroBook Pro 15.6 è il numero di slot, decisamente superiore sia rispetto ai diretti concorrenti Apple che rispetto alla maggior parte dei laptop sul mercato. Si parla infatti di ben 2 prese USB 3.0, una USB-C, una HDMI, un jack 3.5mm, 2 slot SSD e una MicroSD.

Batterie e peso

La batteria ai polimeri di litio ad alta capacità offre una durata che può raggiungere le 8 ore. Oltre a supportare la ricarica DC, AeroBook Pro 15.6 supporta l’attuale tecnologia di ricarica rapida PD2.0. Anche il caricamento appare piuttosto rapido, visto che la batteria può essere caricata al 60 percento in appena 1 ora.

Trattandosi di un ultrabook, anche il peso è un fattore da tenere in considerazione: in tal senso, il prodotto proposto da CHUWI si assesta nella media del settore, con 1.700 grammi di peso complessivo.

Costo, risultati del crowdfunding e lancio sul mercato

Come accennato in precedenza, ovviamente CHUWI fa leva anche su un prezzo decisamente contenuto per poter duellare con i più affermati prodotti Apple. Proprio per questo motivo, il prodotto in questione viene proposto a un costo che si aggira intorno ai 460 euro.

Il crowdfunding che vede tale dispositivo come protagonista sta avendo un grande successo. A un mese di distanza dalla scadenza, i produttori hanno già recuperato ben 10 volte l’importo che veniva considerato come obiettivo base. Pertanto, i primi prototipi di  AeroBook Pro 15.6 saranno presentati nel corso dell’Aprile 2020, mentre la vera e propria commercializzazione prenderà il via a partire da Giugno dello stesso anno.

Non perderti le migliori news sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/OutOfBitit

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
    Potrebbero interessarti
    AndroidApp androidNews

    L'app Immuni è disponibile per il download. La sperimentazione parte in 4 regioni

    AndroidApp androidNews

    Google Maps si rinnova con le Plus Code: trovare un luogo diventa molto più facile

    News

    Samsung Galaxy Tab S7 + avrà batteria da 9.800 mAh

    AppleNews

    MacBook Pro 13" : raddoppiato il prezzo dell'aumento di RAM