Adobe dice addio per sempre a Flash Player. Già nel 2010 Steve Jobs aveva "stroncato" il plug-in

adobe flash player
Seguici su Google News

Come ricorderanno i lettori di OutofBit, già nel 2017 Adobe aveva fatto un annuncio che molti ritenevano praticamente inevitabile. Stiamo parlando dell'intenzione di terminare il supporto per il plug-in del browser Flash alla fine del 2020. Una tempistica che è stata pienamente confermata da Adobe, dato che il supporto per il software è davvero terminato con la fine dell'anno. In questi primi giorni del 2021 assisteremo all'addio a Flash, con Adobe che comincerà a bloccare l'esecuzione dei contenuti in Flash Player a partire dal prossimo 12 gennaio.

adobe flash player

L'eliminazione di Flash non dovrebbe avere un impatto pesante sugli utenti. Quasi tutti i browser principali si sono già allontanati dallo storico formato, pertanto le conseguenze saranno davvero minime. Inoltre, gli utenti di iPhone e iPad non sono interessati dalla modifica, poiché iOS e iPadOS non hanno mai supportato Flash.

Il co-fondatore di Apple ed ex CEO Steve Jobs aveva reso nota una lettera nel 2010, dove forniva i suoi "Thoughts on Flash", ovvero le sue opinioni in merito al software. Adobe veniva fortemente criticato da Jobs su una serie di questioni: la sua affidabilità, ad esempio, ma anche l'incompatibilità con i siti mobili e il consumo della batteria sui dispositivi mobili. Jobs aveva anche affermato che Adobe è stata "terribilmente lenta nell'adottare miglioramenti alle piattaforme Apple" e che ulteriori innovazioni da parte del gigante di Cupertino non sarebbero state ostacolate da uno "strumento di sviluppo multipiattaforma". Insomma, per farla breve, una sonora bocciatura. 

In passato, il Flash Player di Adobe aveva sofferto di continuo di vulnerabilità, che esponevano gli utenti Mac e PC a malware e altri rischi per la sicurezza. Anche per questo motivo fornitori come Microsoft e Apple sono stati costretti a rimboccarsi le maniche più volte per cercare di tenere il passo con le correzioni di sicurezza.

Poiché Flash Player non riceverà più aggiornamenti, Adobe consiglia a tutti gli utenti di rimuovere immediatamente il software "per proteggere i propri sistemi".

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram