Il chip A16 di Apple solo sugli iPhone 14 Pro: arriva la nuova conferma

apple iphone 14
Seguici su Google News

All'inizio di quest'anno l'affidabile analista Ming-Chi Kuo ha fatto riferimento per la prima volta alla possibilità che alcuni modelli di iPhone 14 vengano lanciati con l'attuale chip A15 Bionic. Anche il sito 9to5Mac ha ripreso questa ipotesi: ora, un report di TrendForce dà ancora più vigore a queste voci, affermando che solo i modelli di iPhone 14 Pro riceveranno il nuovo chip A16.

In un report sul mercato globale degli smartphone pubblicato mercoledì, TrendForce osserva che Apple introdurrà quattro nuovi modelli di iPhone 14 nella seconda metà del 2022. Tuttavia, la società di ricerca afferma che solo la "serie Pro" avrà il processore più recente, riferendosi chiaramente al chip A16.

Sempre secondo il rapporto, i modelli entry-level di iPhone 14 e iPhone 14 Max utilizzeranno il chip A15 Bionic dell'iPhone 13, anche se nei nuovi modelli troveremo 6 GB di RAM LPDDR4X invece di 4 GB.

Sebbene l'idea che Apple lanci un nuovo iPhone con un chip dell'anno scorso possa apparire strana, non è la prima volta che sul web compare questa indiscrezione, come abbiamo già avuto modo di accennare. Le ragioni non sono chiare ed è improbabile che Apple fornisca spiegazioni, ma gli analisti ritengono che il motivo principale alla base di questa decisione sia l'ormai cronica carenza di chip che sta colpendo l'intero settore. Di conseguenza, Apple dedicherà la sua intera catena di fornitura alla produzione dei modelli di iPhone 14 più costosi.

iphone 14 apple

Di recente, sia Nikkei Asia che l'analista Jeff Pu hanno affermato che la produzione di almeno uno dei modelli di iPhone 14 sarebbe stata ritardata di tre settimane. I ritardi potrebbero essere anche peggiori se i modelli di iPhone 14 "non Pro" dovessero essere interessati da modifiche hardware più significative.

Vale la pena notare che dietro i chip Apple c'è una forte strategia di marketing. Ad esempio, il chip M1 - che ha ricevuto molti elogi dagli esperti del settore - è fondamentalmente un chip A14 Bionic con più core CPU e GPU. Apple avrebbe potuto chiamarlo chip A14X, ma nominarlo M1 lo fa sembrare qualcosa di veramente nuovo.

Attualmente, ci sono due diverse versioni del chip A15: uno con 4 GB di RAM e una GPU a quattro core che troviamo sugli iPhone 13 e un altro con 6 GB di RAM e una GPU a cinque core utilizzata invece sull'iPhone 13 Pro. Poiché l'impressione è che tutti i modelli di iPhone 14 siano dotati di 6 GB di RAM, è probabile che le versioni entry-level dispongano del chip A15 "di fascia alta".

Con questi presupposti, non è da escludere che Apple dia a questo chip un nuovo nome. L'Apple Watch Series 7 ha la stessa CPU dell'Apple Watch Series 6, ma i chip si chiamano "Apple S6" e "Apple S7" per via di alcune piccole modifiche interne apportate al SoC.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram