Migliori orologi per runner del 2018
Migliori orologi per runner del 2018

Il mondo della tecnologia conosce un settore noto con il nome di wearable che vede negli orologi per runner una delle sue migliori applicazioni. Di cosa si tratta? In maniera molto semplice questi orologi per runner sono degli smartwatch, ovvero degli orologi da polso digitali, che integrano funzioni utili per coloro che si allenano e in modo particolare lo fanno correndo.

Le funzioni degli orologi per runner

Funzioni degli orologi per runner
Funzioni degli orologi per runner

Il settore wearable contempla numerosi modelli di orologi per runner, ognuno con un’attenzione particolare su un aspetto piuttosto che un altro. Ci sono modelli che esaltano l’economicità del prezzo d’acquisto, chi il maggior numero di sensori, chi la maggiore autonomia, chi l’integrazione con diverse funzionalità come ad esempio il lettore MP3 per ascoltare musica quando si corre o la possibilità di sostituire i cinturini dell’orologio per poterlo indossare, con un design più sobrio ed elegante, anche durante l’arco della giornata e non solamente quando ci si allena.

Come in tutti i casi la scelta del miglior modello dipende dalle esigenze e dal tipo di obiettivo che si vuole perseguire. È importante ricordare che gli orologi per runner sono dei veri e propri assistenti, una sorta di personal trainer digitale da portare al polso. In molti casi, infatti, oltre alle rilevazioni dei passi compiuti, dei battiti cardiaci e delle calorie bruciate (che sono un po’ la fornitura base di questi dispositivi) durante il corso della giornata si ricevono delle notifiche che segnalano da quanto tempo si è inattivi, che monitorano la qualità del sonno o forniscono altre indicazioni utili a perseguire il proprio benessere.

Caratteristiche tecniche degli orologi per runner
Caratteristiche tecniche degli orologi per runner

Avere al polso un orologio di questo tipo significa anche avere a portata di polso anche le notifiche del proprio smartphone. La sincronizzazione è infatti in tempo reale ed è possibile sapere quali email, sms, notifiche delle app, eccetera si sono ricevute e in molti casi anche visualizzarle, leggerle e rispondervi, così come in molti casi è possibile anche rispondere alle chiamate (o effettuarle) senza dover prendere il telefono, mantenendo quindi le mani libere e magari sfruttando gli auricolari bluetooth a disposizione.

I migliori dispositivi

Abbiamo raccolto 5 dei migliori orologi per runner tenendo conto di quanto appena detto e anche delle differenze fasce di prezzo.

Garmin Forerunner 235

Migliori orologi per runner del 2018: Garmin Forerunner 235
Migliori orologi per runner del 2018: Garmin Forerunner 235

Garmin è uno dei marchi leader del settore degli orologi per runner e il Forerunner 235 è praticamente perfetto per chi pratica attività sportiva a livello amatoriale. Il Forerunner 235 è un dispositivo resistente all’acqua e alla pioggia che monitora il percorso, la distanza compiuta, il ritmo, la frequenza cardiaca, il volume massimo di ossigeno necessario durante l’allenamento (VO2Max) con la possibilità di ricevere notifiche e messaggi audio che incoraggiano a proseguire nell’allenamento. È dotato di sensore GPS che incide sulle prestazioni della batteria (arrivando ad un utilizzo continuativo di 11 ore) ma che permette di tenere traccia in maniera precisa dei propri movimenti. Con un utilizzo normale il Forerunner 235 ha un’autonomia di 9 giorni e anche quando non ci si allena il dispositivo monitora il sonno, i passi compiuti e l’apporto calorico. Infine non manca la sezione smartwatch con la ricezione delle notifiche, dei promemoria del calendario e della gestione delle chiamate.

Polar M430

Migliori orologi per runner del 2018: Polar M430
Migliori orologi per runner del 2018: Polar M430

Un dispositivo perfetto e altamente interessante per la versatilità e la capacità di offrire programmi di allenamento personalizzati è sicuramente il Polar M430. Grazie al cardiofrequenzimetro a 6 LED, al GPS e agli altri sensori presenti è possibili ottenere una panoramica completa del proprio allenamento. Durante la giornata si ricevono avvisi tramite vibrazione per segnalare le varie notifiche. Al termine di ogni allenamento viene calcolato l’indice di efficienza (Running Index) che si basa sulla frequenza cardiaca e sulla velocità e che permette di avere una stima completa sul lungo periodo. Un’altra caratteristica molto interessante è quella relativa all’analisi del carico di lavoro che permette di confrontare i diversi allenamenti di comprendere quali sono i propri limiti, dove e come conviene lavorare e come riuscire a migliorarsi per raggiungere i propri obiettivi. Il Polar M430 è inoltre ottimo anche in un’ottica di riposo e di recupero dalla fatica dell’allenamento essendo indicazioni che è lo stesso dispositivo a fornire.

Garmin Forerunner 645

Migliori orologi per runner del 2018: Garmin Forerunner 645
Migliori orologi per runner del 2018: Garmin Forerunner 645

Torniamo a segnalare un modello Garmin, in questo caso il Forerunner 645, a conferma della qualità di questo marchio. Oltre a quando detto per il Forerunner 235, il Forerunner 645 offre ulteriori rilevazioni fondamentali per chi corre a livello professionistico (o aspira a farlo). Troviamo infatti la misurazione della lunghezza del passo e il bilanciamento del tempo del contatto a terra del piede. L’autonomia è di 12 ore con il GPS attivo e di 7 giorni se utilizzato in modalità smartwatch. Un’ulteriore pregio di questo orologio è la presenza del sistema Garmin Pay che permette di effettuare pagamenti rapidi e sicuri in modalità contactless semplicemente avvicinando lo smartwatch al pos del negozio dove ci si trova.

Fitbit Versa

Migliori orologi per runner del 2018: Fitbit Versa
Migliori orologi per runner del 2018: Fitbit Versa

Una delle migliori sintesi tra smartwatch e orologi da corsa è sicuramente il Fitbit Versa. Grazie alla impermeabilità fino a 50 metri è un dispositivo utilizzabile anche in piscina e permette di avere una panoramica dettagliata dei propri allenamenti. Grazie all’ampia memoria interna permette di salvare oltre 300 brani musicali e di ascoltarli in qualsiasi momento, così come è possibile scaricare diverse app da installare sul Fibit Versa per ottimizzare il proprio allenamento in base alle diverse funzioni offerte. Un punto di forza di questo dispositivo è sicuramente il design che lo rende estremamente affascinante e utilizzabile in qualsiasi occasione e con qualsiasi tipo di abbigliamento.

Garmin Forerunner 935

Migliori orologi per runner del 2018: Garmin Forerunner 935
Migliori orologi per runner del 2018: Garmin Forerunner 935

Concludiamo la nostra selezione dei migliori orologi per runner con un top di gamma: il Garmin Forerunner 935. Parliamo di un orologio perfetto per qualsiasi sport (non solo quindi per la corsa) che riesce a determinare in automatico il tipo di allenamento che si sta svolgendo e avviare la relativa misurazione. È un dispositivo leggerissimo (e quindi comodo al polso), dotato di barometro che misura l’altitudine alla quale ci si trova, bussola elettronica, altimetro e una serie impressionante di sensori utilissimi per chi corre, ma anche per chi pratica escursioni, nuota, va in bicicletta o si allena tramite altre discipline. L’autonomia è di 2 settimane se utilizzato come smartwatch, mentre si arriva a 24 ore di resistenza con il GPS attivo.