Migliori smartwatch top di gamma
Migliori smartwatch top di gamma

Dopo che abbiamo analizzato come scegliere i migliori dispositivi wearable grazie alla guida all’acquisto smartwatch e a quella per i fitness tracker, è giunto il momento di andare a comprendere quali sono i migliori fitness tracker e smartwatch top di gamma. Partiremo quindi da quei dispositivi che ad oggi sono considerati il massimo che la tecnologia indossabile possa proporre, con soluzioni decisamente innovative, ma che allo stesso tempo non perdano di vista l’aspetto estetico.

Bellezza, praticità e utilità

Fitness tracker top di gamma
Fitness tracker top di gamma

Bisogna superare la dicotomia tra bellezza e utilità per cui un accessorio tecnologico (ma non solo) per essere utile e pratico deve sacrificare qualcosa in termini di bellezza ed eleganza. Ricordiamo sempre che sia i fitness tracker che gli smartwatch top di gamma sono dispositivi pensati per essere indossati tutto il giorno, motivo per cui l’aspetto estetico non può passare in secondo piano.

Molto nella scelta degli smartwatch top di gamma e dei fitness tracker dipende, ovviamente, dal gusto e dallo stile che uno vuole mantenere, ma anche se si tratta di uno stile sportivo e non formale, anche per quello c’è bisogno di bellezza ed eleganza, perché anch’essa, al pari delle prestazioni tecniche, paga.

I dispositivi wearable top di gamma

Gli smartwatch top di gamma

Huawei Watch 2

Migliori smartwatch top di gamma: Huawei Watch 2
Migliori smartwatch top di gamma: Huawei Watch 2

Una soluzione splendida dal punto di vista estetico, che riesce ad unire la bellezza del digitale a quella classica di un orologio da polso, è quella dell’Huawei Watch 2. Si tratta di uno smartwatch con la cassa in acciaio inossidabile, display circolare da 1.2” con tecnologia AMOLED e vetro con protezione Gorilla Glass. Dal punto di vista tecnico troviamo il processore Qualcomm MSM8909W da 1.1GHz, 768MB di RAM, 4GB di memoria interna e la presenza del cardiofrequenzimetro per la misurazione costante dei battiti cardiaci. Oltre ad essere impermeabile (certificazione IP68) questo smartwatch è dotato di supporto per le schede SIM per una maggiore indipendenza del dispositivo.

Apple Watch Serie 4

Migliori smartwatch top di gamma: Apple Watch Serie 4
Migliori smartwatch top di gamma: Apple Watch Serie 4

Tra gli smartwatch top di gamma non può mancare il nuovissimo Apple Watch Serie 4 di cui abbiamo già visto anche la selezione dei migliori cinturini disponibili. Parliamo di uno smartwatch completo, con la cassa in ceramica e cristallo di zaffiro e un display 3D Touch AMOLED. Oltre a tutti i classici sensori compreso il cardiofrequenzimetro e il GPS, troviamo un processore Apple S4 dual-core, 16GB di memoria interna, una batteria che garantisce un’autonomia fino a 72 ore e il sistema operativo watchOS 5.0 che permette una serie impressionante di funzionalità, comprese quelle dedicate all’attività sportiva.

Samsung Gear Sport

Migliori smartwatch top di gamma: Samsung Gear Sport
Migliori smartwatch top di gamma: Samsung Gear Sport

Un altro smartwatch bello e utile è il Samsung Gear Sport. Dotato di un display da 1.2” SuperAMOLED, il controllo dello smartwatch è affidato ad una splendida ghiera circolare in acciaio. Dal punto di vista tecnico troviamo un processore dual-core da 1GHz, 768MB di RAM e una batteria da 300mAh. Oltre ad essere impermeabile fino a 5ATM, il Samsung Gear Sport si contraddistingue per la presenza sia del sensore HR, ma anche del GPS Glonass e di un’ottima connettività, composta dal WiFi 802.11 b/g/n, dal Bluetooth 4.2 e dal sensore NFC. Oltre ad essere un ottimo smartwatch, questa versione è pensata in funzione sport, con la possibilità di monitorare diverse discipline e attività fisiche, non ultime quelle in acqua grazie alla scocca impermeabile.

I fitness tracker top di gamma

Garmin Vivosmart HR+

Migliori smartwatch top di gamma: Garmin Vivosmart HR+
Migliori smartwatch top di gamma: Garmin Vivosmart HR+

Con il Garmin Vivosmart HR+ parliamo di un fitness tracker top di gamma anche per la presenza del GPS integrato nel dispositivo che garantisce funzionalità e prestazioni nettamente superiori alla media. Troviamo un dispositivo dotato di un display OLED touchscreen sul quale visualizzare i dati relativi all’attività fisica che si sta svolgendo, ma anche le notifiche dello smartphone (email, messaggi, eccetera). Il Vivosmart HR+ permette la rilevazione dell’attività cardiaca 24 ore su 24, 7 giorni su 7, delle calorie bruciate, dell’andamento del sonno e di moltissimi altri valori. Tutti questi dati vengono poi inviati e gestiti dall’app Garmin Connect (disponibile sia per iOS che per Android) dalla quale avere una panoramica dettagliata anche dell’evoluzione del proprio allenamento. Infine è da ricordare che il Vivosmart HR+ è un fitness tracker impermeabile fino a 50 metri e garantisce un’autonomia di circa 5 giorni per un utilizzo normale.

Fitbit Versa

Migliori smartwatch top di gamma: Fitbit Versa
Migliori smartwatch top di gamma: Fitbit Versa

Nonostante l’assenza del sensore GPS integrato il Fitbit Versa si rivela come uno dei migliori fitness tracker da prendere in considerazione. Bello ed elegante contraddistinto da una cassa quadrata in alluminio e un display LCD a colori brillante e luminoso. Per il controllo del dispositivo abbiamo 3 tasti fisici con i quali accedere alle diverse funzionalità. Il Fitbit Versa ha 7 diversi profili sport preinstallati con la funzione di riconoscimento automatico dell’attività che si sta svolgendo. Tra le varie funzionalità troviamo anche quelle del monitoraggio del sonno e della lettura delle notifiche. Il Versa è impermeabile fino a 50 metri, dotato di 4GB di memoria interna e ha una batteria che garantisce fino a 4 giorni di autonomia. La garanzia del marchio Fitbit si riversa anche nell’app Fitbit dedicata con la quale controllare tutti i dati raccolti durante la propria giornata.