Consigli per gli acquisti

5 migliori cinturini Apple Watch 4

Migliori cinturini Apple Watch 4
Migliori cinturini Apple watch 4

Migliori cinturini Apple watch 4

La nuova versione dello smartwatch Apple continua a far parlare di sé, questa volta con i cinturini Apple Watch 4. L’attenzione verso i cinturini per il nuovo smartwatch di Apple è giustificata dal fatto che si tratta di una delle peculiarità estetiche davvero più esaltanti e gratificanti. È infatti possibile sostituirli in maniera rapida, semplice ed economica e poter utilizzare il Watch 4 in qualsiasi occasione e con outfit molto differenti tra loro. I cinturini Apple Watch 4, infatti, permettono di indossare l’orologio digitale sia per andare a lavoro con uno stile più formale, che per le occasioni in cui si richiede uno stile più casual e anche per quelle quando si pratica sport.

L’Apple Watch 4

Apple Watch 4

Apple Watch 4

Riassumiamo un po’ quelle che sono le caratteristiche tecniche dell’Apple Watch 4. Parliamo di uno smartwatch con la cassa in alluminio, il display AMOLED da 1.78” e la corona digitale. Dal punto di vista tecnico abbiamo una CPU dual core da 64bit, 16GB di memoria, GPS e WiFi 802.11n. Impermeabile fino a 50m di immersione in acqua è dotato di un cardiofrequenzimetro elettrico e di uno ottico, insieme a tutti gli altri sensori ormai standard su uno smartwatch top di gamma. Il sistema operativo è Apple WatchOS 5.

I migliori cinturini

Prima di scoprire quali sono i migliori cinturini Apple Watch 4 da acquistare, come quelli presenti nella pagina dedicata sul sito ufficiale Apple, è bene ricordare come tutti i cinturini del Watch 4 sono compatibili con quelli degli smartwatch di precedente generazione, e viceversa. In questo modo chi ha un vecchio modello può comunque utilizzare i nuovi cinturini e chi passa allo smartwatch di ultima generazione può continuare a utilizzare quei modelli che ha indossato fino ad ora.

Cinturino Vodker in silicone flessibile

Migliori cinturini Apple Watch 4: Cinturino Vodker in silicone flessibile

Migliori cinturini Apple Watch 4: Cinturino Vodker in silicone flessibile

Con il cinturino Vodker in silicone flessibile abbiamo un modello molto sportivo ma allo stesso tempo sobrio e non particolarmente vistoso. È caratterizzato dall’utilizzo del silicone resistente e morbido che, grazie alla struttura perforata, migliora la circolazione dell’aria e lo rende quindi estremamente più comodo e meno fastidioso al polso. È disponibile in ben 17 differenti colorazioni e in quattro diverse taglie per adattarsi al meglio ad ogni tipo di polso.

Cinturino Fullmosa in acciaio inossidabile

Migliori cinturini Apple Watch 4: Cinturino Fullmosa in acciaio inossidabile

Migliori cinturini Apple Watch 4: Cinturino Fullmosa in acciaio inossidabile

Uno dei migliori cinturini Apple Watch 4 è sicuramente il cinturino Fullmosa in acciaio inossidabile, un modello estremamente elegante e affascinante. È il classico modello con le maglie in acciaio inox premium 304 con chiusura ad incastro, con uno stile senza tempo. Ideale sia per gli uomini che per le donne, questo modello è disponibile in tre differenti colorazioni (Argento – Nero – Rosa dorata). Inoltre compreso nella confezione anche lo strumento per togliere e inserire le maglie del cinturino in modo da personalizzarne la lunghezza.

Cinturino iBazal in cuoio

Migliori cinturini Apple Watch 4: Cinturino iBazal in cuoio

Migliori cinturini Apple Watch 4: Cinturino iBazal in cuoio

Rimaniamo nello stile classico anche con il cinturino iBazal in cuoio, un modello estremamente versatile e utilizzabile in diverse occasioni. Disponibile in tantissime differenti colorazioni e venature, è realizzato con la fibbia in acciaio inox e una superficie in pelle di qualità ed estremamente comodo ed elegante al tatto. Ottimo sia per il proprio outfit che come regalo per un amico o un parente, questo è un cinturino di sicuro affidamento, ottimo per tutti gli eventi e gli appuntamenti importanti.

Cinturino Supcase con custodia protettiva

Migliori cinturini Apple Watch 4: Cinturino Supcase con custodia protettiva

Migliori cinturini Apple Watch 4: Cinturino Supcase con custodia protettiva

Cambiamo genere e tra i cinturini Apple Watch 4 più interessanti tra i quali scegliere suggeriamo anche il cinturino Supcase con custodia protettiva. Si tratta di una versione dalle linee più essenziali e orientato principalmente a proteggere lo smartwatch, garantendo una sicurezza totale anche in caso di urti e graffi. Realizzato in materiale antiurto e disponibile in tre differenti colorazioni (Nero – Blu – Oro), è un cinturino con chiusura “a scatto” molto semplice e perfetto per essere indossato principalmente dai più giovani.

Cinturino Tervoka in Nylon morbido traspirante

Migliori cinturini Apple watch 4: Cinturino Tervoka in Nylon morbido traspirante

Migliori cinturini Apple watch 4: Cinturino Tervoka in Nylon morbido traspirante

Concludiamo questa ricca selezione con un modello, il cinturino Tervoka in Nylon morbido traspirante, che unisce semplicità, eleganza, comodità e quel tocco di raffinatezza che non guasta mai. Disponibile in ben 11 differenti colorazioni (e anche in kit di tre modelli) è un cinturino morbido, comodo e realizzato con una fascia di nylon traspirante piacevole e confortevole. La chiusura è a strappo che permette quindi una regolazione perfetta per ogni polso ed è un modello che trasforma l’Apple Watch 4 in un orologio splendido per qualsiasi occasione, da quella più formale a quella più familiare.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Romano, laureato in Lettere, amante della scrittura e del suo ruolo nel descrivere e raccontare il mondo della tecnologia, del digitale e del web.
    Potrebbero interessarti
    Consigli per gli acquistiNewsSmartphone

    Smartphone più venduti del mese: Classifica | Agosto2020

    Consigli per gli acquisti

    5 migliori monitor da gaming per PS4 e PS4 Pro

    Consigli per gli acquisti

    Il migliore FitBit: come scegliere il modello giusto per te

    Consigli per gli acquisti

    Migliori accessori Nintendo Switch per usare la console in mobilità