AndroidNewsSmartphone

3D Sonic Sensor Gen 2, il nuovo sensore di Qualcomm è più veloce e più grande: lo vedremo sul Galaxy S21?

qualcomm sensore

Non sono pochi i telefoni top di gamma che già utilizzano il sensore 3D Sonic di Qualcomm per la scansione delle impronte digitali in-display. Tra questi, troviamo diversi prodotti Samsung, come ad esempio Galaxy S10, Note 10, S20 e Note 20. Anche per questo, la notizia di un aggiornamento del sensore di impronte digitali di Qualcomm non poteva che suscitare un certo interesse negli esperti del settore e ovviamente anche tra gli utenti.

qualcomm  sensore

E’ stato lo stesso produttore statunitense a svelare questa nuova evoluzione del sensore, che si presenta molto più veloce e leggermente più grande.

Il nome scelto dall’azienda è Qualcomm 3D Sonic Sensor Gen 2, e stando ai primi dettagli emersi online sembra che il nuovo sensore di impronte digitali riesca a garantire una migliore esperienza utente grazie ad alcune tecnologie migliorate, soprattutto sul piano acustico (onde ultrasoniche). Inoltre, il nuovo componente dello smartphone è in grado di scansionare le impronte digitali attraverso superfici solide come vetro e metallo, anche se bagnate.

In più, il 3D Sonic Sensor Gen 2 si presenta molto sottile, dato che misura solo 0,2 mm. Questo particolare fattore di forma lo rende perfetto per gli smartphone dotati di display OLED flessibili edge-to-edge. E poi c’è la velocità, decisamente aumentata rispetto al passato. Il sensore 3D Sonic di seconda generazione, almeno stando a quanto assicurato da Qualcomm, sarebbe il 50% più veloce (e anche il 77% più grande) rispetto alla prima generazione.

Ciò significa che il sensore fornisce agli utenti un’area più ampia in cui posizionare le dita e consente al sensore di acquisire dati biometrici 1,7 volte più numerosi. Grazie alle sue dimensioni maggiori e all’elaborazione più veloce, il sensore 3D Sonic Gen 2 di Qualcomm può sbloccare gli smartphone più rapidamente rispetto alla generazione precedente.

Sempre stando a quanto riferito dal produttore USA, il nuovo sensore di impronte digitali dovrebbe debuttare sugli smartphone all’inizio del 2021. Il primo telefono dotato di 3D Sonic Sensor Gen 2 potrebbe essere il Galaxy S21, che Samsung presenterà questo giovedì.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidApp android

APK: cosa sono i file apk e come installarli su Android

AppleiPadNews

Il prossimo iPad mini avrà cornici più sottili, una porta USB-C e il chip A14

AndroidNewsSmartphone

Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3, spunta la data: lancio assieme ai nuovi Watch?

AndroidNewsSmartphone

Samsung ritarda il Galaxy S21 FE per "carenza di componenti"