apple music

Apple Music è la nuovissima piattaforma di streaming musicale lanciata dalla casa di Cupertino lo scorso giugno. Questa nuovissima applicazione mira a diventare la diretta concorrente dei più noti applicativi musicali quali Spotify.

Apple Music inoltre offre numerose funzioni volte a distinguersi dai diretti concorrenti, come una componente social volta a far interagire i vari artisti con i propri fan. E’ presente infatti una sezione apposita dove gli artisti possono pubblicare vari aggiornamenti e foto, un po’ in stile Twitter, e gli utenti possono seguire gli ultimi aggiornamenti. Attualmente Apple Music prevede un periodo di prova di 3 mesi del tutto gratuito ma che prevede al termine una sottoscrizione automatica del periodo di un anno che tuttavia è possibile deselezionare. Ci sono 2 tipi di abbonamenti mirati a 2 utenze diverse all’interno del servizio Apple Music. Il primo è un semplice abbonamento mensile individuale al costo di $ 9.99, il secondo è invece un abbonamento “famiglia” dal costo di $ 14.99 che risulta di certo molto più conveniente. Il seguente abbonamento prevede la fruizione del servizio fino a 6 utenti con il solo pagamento della tantum mensile. Per usufruire di tale abbonamento in ogni caso bisogna aver attivata l’opzione “in famiglia” su iCloud.

Apple ha raggiunto un enorme traguardo superando già il traguardo degli 11 milioni di utenti iscritti e ha quindi lanciato 3 nuovi spot per elencare la facilità d’uso che offre il servizio nel mettere in contatto utenti ed artisti. i video sono disponibili QUI sul canale ufficiale Apple di YouTube e prendono il nome di “Discovery”,”Discover Kygo” e “Discover James Bay”.