Stai leggendo
Presentazione iPhone 8 e iPhone X: scheda tecnica, prezzo, disponibilità

Presentazione iPhone 8 e iPhone X: scheda tecnica, prezzo, disponibilità

di Khaled Hechmi12 settembre 2017

iphone x immagine copertina

iPhone X e iPhone 8 sono al centro del mondo. L’evento iniziato alle 19 ora italiana,  che è possibile vedere in streaming dal sito ufficiale Apple, vede coinvolti i principali membri del direttivo Apple, tra cui il CEO Tim Cook.

Lo smartphone dell’azienda di Cupertino porta con sè interessanti novità. Nei giorni passati ci siamo divertite ad ipotizzare quali fossero le principali: scanner facciale, rimozione tasto Home, design bezel-free, tre differenti versioni molto altro. Per ingannare l’attesa ti consiglio vivamente di leggere la raccolta dei principali rumor riguardanti iPhone 8 (il nome più probabile per lo smartphone dopo iPhone X): sarà divertente, al termine della conferenza, capire quanto ci abbiano preso gli analisi del settore sul nuovo top di gamma iOS.

Se sei alla ricerca di notizie sulla presentazione di iPhone X e iPhone 8 questo è l’articolo giusto. Durante il live aggiornerò il più velocemente possibile l’articolo. Per questo motivo, se sei in attesa di sapere quanto costerà iPhone 8 o vuoi sapere quando arriverà in Italia iPhone X per sapere in che giorno visitare o evitare l’Apple Store vicino casa ti consiglio di aggiornare con frequenza questo articolo.

Sei curioso di conoscere la scheda tecnica di iPhone X? Oppure preferisci sapere come sarà la macchina fotografica di iPhone 8? Ecco qui tutti i dettagli riguardanti i nuovi top di gamma di casa Apple.



iPhone 8: caratteristiche tecniche, prezzo, disponibilità in Italia

Tim Cook inizia la presentazione dei nuovi iPhone ricordando i progressi tecnologici che i precedenti modelli hanno portato: tra queste le principali sono senza ombra di dubbio FaceTime, Siri e il display Retina.

supporto ricarica wireless qi per iphone 8

La scocca di iPhone 8 è interamente in vetro: vista la fragilità di questo materiale è stato deciso di rinforzare il vetro con micro inserti in acciaio, rendendolo il vetro più resistente del settore.

Le colorazioni disponibili sono Silver, Space Grey, Gold Rose, applicati in ben 7 strati per garantire il massimo della resa.

Viene garantita, anche in questa versione, la resistenza a polvere ed acqua.

Le versioni disponibili di iPhone 8 saranno 2: una, quella standard, da 4.7 pollici e la versione Plus da 5.5 pollici. Entrambe godranno del nuovo display Retina, che permetterà di apprezzare ancora di più le immagini e i video.

Il comparto hardware di iPhone 8 sarà all’avanguardia, per affrontare i principali competitor Android senza timore. La novità principale è l’adozione del nuovo chip A11 Bionic: contiene una CPU da 6 core, che porta un incremento delle prestazioni davvero notevole. La GPU è la prima realizzata interamente da Apple: si ha un miglioramento del 30% rispetto al precedente chip A10. Queste nuove performance permetteranno di eseguire algoritmi di machine learning, incorporati in nuove App, video e applicazioni di realtà aumentata senza nessun problema.

dettaglio fotocamera posteriore iphone 8 retro

La fotocamera posteriore di iPhone 8 è nuova di zecca. Sono presenti due sensori, che permetteranno di godere appieno della realtà aumentata, anche grazie ad iOS 11. I due sensori hanno apertura focale di f/1.8 e f/2.2, con stabilizzatore di immagine.

Grazie anche all’hardware potenziato le nostre foto verranno migliorate: gli algoritmi di machine learning saranno in grado di riconoscere correttamente i vari visi, e donargli la luminosità che meritano.

Apple decide che è ora di puntare sulla ricarica wireless. Grazie anche alla scocca interamente in vetro, sarà possibile ricaricare iPhone 8 in maniera wireless: nello specifico, un po’ a sorpresa, Apple punta tutto sullo standard open Qi, supportato da numerose compagnie nei settori automotive, arredamento e ristorazione.

iOS 11 sarà disponibile da 19 Settembre.

Prezzi e disponibilità iPhone 8 in Italia

dettaglio prezzi iphone 8 iphone 8 plus

Per quanto riguarda i tagli di memoria Apple decide di semplicifare il tutto. iPhone 8 e iPhone 8 Plus saranno disponibili nei tagli da 64 GB e 256 GB.

Se vuoi acquistare iPhone 8 in Italia dovrai sborsare, per la versione da 4.7 pollici:

  • € 839 per iPhone 8 64 GB;
  • €1009 per iPhone 8 256 GB.

Per chi è interessato ad iPhone 8 Plus, i prezzi sono i seguenti:

  • €949 per iPhone 8 Plus 64 GB;
  • €1119 per iPhone 8 Plus 256 GB.

Sarà possibile effettuare il preordine dal 15 Settembre (anche in Italia), mentre le prime consegne inizieranno il 22 settembre nei paesi del primo blocco. Purtroppo l’Italia non fa parte di essi, pertanto l’inizio delle vendite, secondo me, avverrà tra la fine di Ottobre e il mese di Novembre.

Presentazione ufficiale iPhone X, lo smartphone del decennale del melafonino

Design iPhone X

Descritto come la novità che ridefinirà il settore degli smartphone nei prossimi 10 anni, iPhone X è finalmente realtà.

Il display di iPhone X è stato completamente rivisitato. Apple si è decisa ad adottare un display Oled con diagonale da 5.8 pollici. La risoluzione aumenta considerevolmente, con ben 458 ppi. Il display supporta HDR 10 e Dolby Vision, oltre alla tecnologia proprietaria True Display, che adatta contrasto e gamma di colori alla tecnologia: viene mantenuto il supporto a 3D Touch.

Sarà possibile svegliare iPhone X mediante tap sul display. Infatti il tasto di accensione laterale verrà utilizzato soprattutto per parlare con Siri e per questo è stato ingrandito.

Dunque, come potremo sbloccare iPhone X? Mediante riconoscimento facciale! La funzionalità si chiama Face ID ed è stata oggetto di numerosi sforzi congiunti tra i reparti software e hardware di Apple.

Lo sblocco di iPhone X mediante Face ID è possibile grazie a due elementi.

Il primo è la piccola barra, presente nella zona della fotocamera anteriore. Lì sono presenti tutti i componenti che permettono lo sblocco del device: sensore infrarossi, proiettore di punti, sensore fotografico e flood illuminator.

Il secondo elemento è Neural Engine, incorporato dentro il chip A11 Bionic. Neural Engine è il motore che permetterà l’esecuzione della rete neurale alla base di Face ID. Questa rete neurale, allenata su miliardi di visi, riconosce numerosi punti identificativi di un viso: le sue performance, come potrai intuire, devono essere eccellenti, al fine di garantire la massima sicurezza.

L’analisi del viso avviene sul device stesso, grazie alla considerevole velocità del chip A11. Lo sblocco avverrà unicamente se si guarda il display, al fine di evitare unlock non desiderati.

Se temi che il tuo futuro iPhone X possa essere sbloccato con una tua semplice foto non ti devi preoccupare. Durante l’allenamento della rete neurale, Apple ha introdotto volutamente, tra i campioni negativi, immagini con foto stampate di utenti e riproduzioni fedeli dei visi su maschere, grazie anche all’aiuto di diversi studi cinematografici: in questo modo solamente il legittimo proprietario potrà sbloccare iPhone X.

La fotocamera posteriore di iPhone X riprende le migliorie presenti in iPhone 8, con alcune differenze: le aperture focali sono f/1.8 e f/2.4, è supportata la stabilizzazione ottica immagine duale e il nuovo Quad-LED True Tone Flash permetterà scatti 2 volte più luminosi rispetto al passato.

Anche in questo caso è supportata la ricarica Wireless: oltre allo standard Qi, è presente il supporto ad Air Power. Air Power permette la ricarica di più dispositivi contemporaneamente: Apple ha promesso che sta lavorando duramente affinchè anche Qi supporti questa tipologia di ricarica nel futuro.

Prezzi e disponibilità iPhone X in Italia

prezzi e disponibilità iphone x in Italia

Concludiamo la presentazione di iPhone X parlando del prezzo e della sua disponibilità in Italia.

Come per iPhone 8, anche lo smartphone più potente di casa Apple sarà disponibile nelle versioni da 64 GB e 256 GB. I prezzi sono i seguenti:

  • €1189 per iPhone X 64 GB;
  • €1359 per iPhone X 256 GB.

I preordini inizieranno il 27 Ottobre (Italia compresa), mentre l’inizio delle vendite è previsto per il 3 Novembre. Al momento non abbiamo una data precisa per l’inizio delle vendite in Italia.

Commento sulle presentazioni di iPhone X e iPhone 8

Introducendo una sorta di versione “Pro”, Apple vuole, a mio modo di vedere, fare due cose.

La prima è celebrare la serie di dispositivi che l’hanno resa il gigante che è ora: il 70% del fatturato Apple dipende da iPhone e senza questo smartphone non sarebbe stato possibile andare alla conquista dei colossi di inizio milennio come Motorola, Nokia e Blackberry.

Il secondo obiettivo è diversificare la propria offerta, come fatto con l’introduzione di iPad Pro. Per ogni gamma di prodotti Apple vuole offrire una soluzione standard, utile alla maggior parte delle persone, e una versione potenziata, pensata appositamente per professionisti e utenti avidi di potenza computazionale.

Si tratta di una scommessa importante: se al termine dell’anno le vendite totali rimarranno invariate o incrementeranno, con un’importante quota di iPhone X venduti, Apple dimostrerà ancora una volta di aver fatto la scelta giusta. In caso di vendite leggermente in calo probabilmente gli utili rimarranno identici allo scorso anno ma sarà un segnale abbastanza negativo: difficile che ciò accada, vista l’elevato numero di utenti e la loro fidelizzazione, ma visti i prodotti della concorrenza (LG G6,  Samsung Galaxy Note 8, OnePlus 5) non è affatto da escludere.

Le altre novità presentateal keynote Apple

Aggiornamento 19:15

Al momento Apple sta parlando dell’importanza dei propri store. Nelle città più grandi gli store diventano vere e proprie città: si potrà parlare con gli amici seduti su panchine, assistere a concerti di artisti locali e attendere le numerose sessioni per migliorare le proprie skills tecnologiche.

Apple Watch Series 3 è realtà

Tim Cook annuncia che Apple Watch è, al momento, l’orologio più venduto al mondo! Anche la soddisfazione dei clienti è al massimo: parliamo di ben il 97% degli utenti.

L’app per rilevare i battiti cardiaci viene sensibilmente migliorata! Sono disponibili nuove indicazioni, come i battiti a riposo e il cambiamento dei battiti nelle fasi di recupero. Apple Watch sarà anche in grado di inviarvi una notifica se i battiti sono alti ma non state facendo alcun tipo di attività fisica.

Apple Heart Study è l’iniziativa della casa di Cupertino per approfondire l’analisi dell’aritmia cardiaca: battiti cardiaci irregolari sono sintomo di numerose malattie e la loro diagnosi può aiutare a migliorare la loro salute

Annunciato Apple Watch Series 3! La novità più grande è la presenza di un modulo cellulare, che renderà possibile l’utilizzo anche in lontananza dal nostro iPhone. Sarà anche possibile ascoltare la musica da Apple Music, in qualsiasi momento. L’inserimento di una SIM non comporta un aumento delle dimensioni della cassa: sono state integrate i diversi tipi di antenne in un’unica antenna e al posto di una nano SIM è stata introdotta una SIM elettronica.

Il processore dual core rivisitato permetterà di utilizzare senza alcun lag Siri su Apple Watch Series 3 e l’efficienza energetica è del 50% superiore rispetto al modello precedente.

Il microfono di Apple Watch 3 è da primo della classe! E’ stata fatta una demo con una dirigente Apple sopra una tavola da surf in mezzo a un lago e l’audio era cristallino! Fare chiamate con questo smartwatch sarà sicuramente piacevole!

La versione con modulo SIM costerà 399 dollari, mentre quella senza modulo 4G costerà 329 dollari. Sarà possibile ordinare lo smartwatch dal 15 Settembre, mentre le prime consegne avverrano il 22 Settembre. L’Italia, purtroppo, non è inclusa nel primo blocchi di paesi: bisognerà attendere l’autunno inoltrato per comprare Apple Watch 3 in Italia.

Apple TV 4K

Apple TV 4K è il dispositivo che permetterà a moltissime persone di godere di moltissimi contenuti in 4K e HDR sul proprio televisore.

Anche la UI è stata rivista per adattarla alla nuova qualità di immagine e risoluzione.

Per garantire lo streaming di film in 4K senza lag o freeze è necessario un hardware importante. Per questo motivo Apple ha deciso di inserire il suo chip più potente: l’adozione di A10X, lo stesso di iPad Pro, permette un incremento importante delle performance di CPU e GPU rispetto al prcedente modello di Apple TV (2X e 4X rispettivamente).

Sono stati annunciati importanti collaborazioni per garantire il più vasto catalogo possibili di film 4K HDR: tra queste aziende ci sono studi televisivi, come ad esempio 20th Century Fox, Universal e Sony Studio, e servizi di streaming come Netflix e Amazon Prime Videos.

Informazioni su:
Presentazione iPhone X: scheda tecnica, prezzo, disponibilità e molto altro
Titolo
Presentazione iPhone X: scheda tecnica, prezzo, disponibilità e molto altro
Descrizione
Vuoi conoscere tutte le informazioni del nuovo iPhone X? L'articolo aggiornato in tempo reale di OutOfBit è quello che stai cercando!

Riguardo al nostro autore
Khaled Hechmi
Sono un grande appassionato di tecnologia fin da piccolo: spendo il mio tempo libero tra PC, Xbox e Sport. Studente al 3° Anno di Informatica presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca, IT Consultant per una multinazionale francese.