Stai leggendo
Apple Watch supera le 30 milioni di spedizioni: ma Cupertino è soltanto terza…

Apple Watch supera le 30 milioni di spedizioni: ma Cupertino è soltanto terza…

di Enrico Cantone5 agosto 2017

Strategy Analytics ha pubblicato un report molto interessante sul mercato degli indossabili. Apple Watch fa registrare un forte incremento nel secondo trimestre del 2017 su base annuale ma Cupertino è soltanto terza al mondo, sopravanzata da Fitbit e Xiaomi. Scopriamo i motivi di questi dati davvero particolari.

apple watch

E’ la società di ricerca Strategy Analytics a fare il punto sullo stato di salute di Apple Watch e degli indossabili in generale. Il report relativo alle spedizioni effettuate durante il secondo trimestre del 2017 sorride ad Apple, anche se Cupertino trae ulteriori spunti su come poter incrementare la propria quota di mercato. Nel dettaglio, sarebbero stati spediti 2.8 milioni di Apple Watch nel “secondo quarto” dell’anno che si è chiuso a giugno. Un incremento pari al 56% rispetto agli 1.8 milioni di indossabili firmati Apple fatti registrare nel 2016.


C’è di più: considerati i 13.6 milioni del 2015, gli 11.6 milioni dello scorso anno e i 3.5 milioni del Q1 2017, Apple Watch ha superato quota 30 milioni, assestandosi per ora a 31.5 milioni di unità spedite. Un gran risultato che, secondo alcuni, è andato anche oltre le reali aspettative della mela.

I dati forniti da Strategy Analytics vanno però anche oltre e piazzano Apple soltanto al terzo posto tra i produttori di smartwatch. A guidare la graduatoria ci sono Xiaomi (3.7 milioni nel Q2) e Fitbit, che però è in forte calo rispetto allo scorso anno (siamo nell’ordine di un pesantissimo -40%). In quanto alle percentuali relative alla quota di mercato, le tre aziende coprono oltre il 45% degli indossabili spediti in giro per il mondo.

apple watch vendite

Cliff Raskind di Strategy Analytics sottolinea che il divario è dovuto unicamente all’assenza di Apple nella fascia di mercato bassa, dove invece dominano i due principali competitors. Per Raskind, comunque, l’arrivo della Watch Series 3, con relativi miglioramenti sul piano delle app per la salute, ridarà ulteriore slancio ad Apple Watch. Che, comunque, mostra segnali di ottima salute.

Va detto anche che Cupertino non fornisce dati specifici come ad esempio accade per iPhone, iPad e Mac. Gli Apple Watch sono compresi nella categoria “Altri prodotti”, dove ad esempio sono presenti anche AirPods, Apple Tv ecc. Una categoria che, stando alle ultime cifre fornite dall’azienda californiana, ha prodotto ricavi pari a 2.7 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre (+23% su base annuale).

Informazioni su:
Apple Watch supera le 30 milioni di spedizioni: ma Cupertino è soltanto terza...
Titolo
Apple Watch supera le 30 milioni di spedizioni: ma Cupertino è soltanto terza...
Descrizione
Apple Watch ha superato le 30 milioni di unità spedite dal 2015 ad oggi: ma Cupertino è soltanto terza tra i produttori di smartwatch.

Riguardo al nostro autore
Enrico Cantone