Stai leggendo
Come collegare lo smartphone al televisore HD Samsung, guida definitiva

Come collegare lo smartphone al televisore HD Samsung, guida definitiva

di Manuel Tanca3 luglio 2017

Se da tempo online siete alla costante ricerca di una guida perfetta che vi consenta in facili e veloci passaggi di collegare il vostro amatissimo smartphone ad una TV appartenente alla casa produttrice Samsung, finalmente l’avete trovata. Noi di Outofbit vi proponiamo il tutto nella maniera più dettagliata possibile. Logicamente, per qualunque problema, siamo qui per aiutarvi il prima possibile.

Come collegare lo smartphone al televisore HD Samsung

Come collegare lo smartphone al televisore HD Samsung, guida definitiva da non perdere

Tra le mille funzioni che ormai ai tempi d’oggi vantano gli smartphone, una delle più utili è senza dubbio quella che prevede la grande possibile di collegare il proprio telefono alla TV della propria abitazione, trasmettendo contenuti multimediali di ogni genere e di conseguenza utilizzando il telefono come un vero e proprio telecomando per applicazioni quali YouTube e via dicendo. Evidenziamo fin da subito che il collegamento può avvenire in due maniera differenti ma al tempo stesso entrambe efficacissime: tramite il semplice acquisto di un cavo da collegare ad una consueta porta HDMI della TV HD, oppure in alternativa via WI-FI tramite app apposite se si ha una Smart TV o l’acquisto di un PC di piccole dimensioni da collegare alla TV.


Se tra l’altro per caso a casa vostra vi ritrovate una TV HD Samsung e un telefono della medesima marca, allora il processo risulta essere ancora più facile grazie alla presenza di qualche funzionalità nativa dei due prodotti in questione. Il metodo di collegamento più facile che ci sia è istantaneo è senza dubbio quello tramite cavo, che la maggior parte dei telefoni attualmente in commercio supportano senza problemi. Dietro ogni TV HD troveremo differenti porte, ma quella che a noi interessa maggiormente sarà una delle molte porte HDMI di cui sicuramente disporrà.

E’ fattibile eventualmente acquistare in qualunque negozio d’elettronica della propria città oppure su Internet, un cavo che va collegato alla porta micro USB del proprio smartphone che all’altra estremità al 100% avrà un connettore HDMI da collegare al televisore. Per chi invece tra le mani si ritrova l’ottimo top di gamma targato Apple, l’ambitissimo iPhone, si possono trovare anche i cavi HDMI per i prodotti della Mela Morsicata caratterizzati da un’interfaccia lightning, anche se il prezzo è più alto rispetto ad Android….questo sia chiaro fin da subito!

Affidarsi a dei cavi, per quanto possa sembrare facile, comporta tuttavia qualche piccolo svantaggio. I file sono sempre corti e piuttosto ingombranti, e spesso e volentieri per mettere in atto un collegamento bisogna lasciare il telefono nelle posizioni più assurde che esistano. Si potrebbe dunque puntare tutto quanto per un facile facile collegamento via wireless. Le Smart TV di oggi includono già al proprio interno un ricevitore WI-FI che renderà il collegamento fulmineo, e potrete di conseguenza procedere alla condivisione di qualunque file multimediale e lo schermo dello smartphone con le app installare sulla TV, oppure semplicemente usufruire del telefonino come telecomando, basta procedere al collegamento di tutte e due i dispositivi alla rete domestica e il gioco è fatto.

In alternativa, per quelle persone che ancora possiedono le TV più vecchie possono essere equipaggiate in tutta semplicità con dispositivi identici o quasi a PC microscopici, generale con piattaforma operativa Android di Gogole, da collegare ad una porta HDMI, e che a loro volta vanno tassativamente collegati tramite la rete di casa allo smartphone. Per i device dotati del robottino verde le alternative sono tantissime, iniziando dal popolarissimo Chromecast di Google. Per Apple invece spicca la famosa Apple TV.

In conclusione, se oltre alla TV, anche il terminale proviene dalla casa produttrice Samsung, è fattibile trovare una soluzione ancora più efficace e funzionale. Sui dispositivi appartenenti alla gamma Galaxy, infatti, è disponibile l’app Samsung Link, non altro che un programma progettato appositamente per collegare tutti i dispositivi del produttore coreano tra loro. Basterà far partire l’app sia sul telefono che il televisore, e i due dispositivi come per magia si uniranno in maniera del tutto automatica aprendo molte funzionalità tutte da gustare.

Abbiamo terminato, come avete avuto modo di vedere collegare lo smartphone al televisore HD Samsung è abbastanza facile, un qualcosa che possono mettere in atto anche i meno esperti di tecnologia. Alla prossima lettori…. Continuate a seguirci considerando che per voi ogni giorno ci sono guide nuove tutte da scoprire.

Informazioni su:
Titolo
Come collegare lo smartphone al televisore HD Samsung, guida definitiva
Descrizione
Come collegare lo smartphone al televisore HD Samsung, guida definitiva da non perdere. Analizziamo tutto quanto passo per passo.

Riguardo al nostro autore
Manuel Tanca