Stai leggendo
Come sincronizzare un PC Windows e un Mac: due valide soluzioni

Come sincronizzare un PC Windows e un Mac: due valide soluzioni

di Khaled Hechmi4 maggio 2017

Mac e Windows sono agli antipodi ma sapevate che è possibile sincronizzare due PC con sistemi operativi differenti? Scopriamo come fare!

In quanto a sincronizzazione, i computer Mac sono agili, veloci e molto semplici da connettere: basta semplicemente utilizzare iCloud ed il gioco è fatto. Purtroppo, però, non tutti utilizzano un Mac, e non tutti utilizzano solo un Mac.

Questo significa che potrebbe emergere la necessità di sincronizzare il nostro computer Windows con il Mac di un nostro amico, oppure sincronizzarlo con il nostro MacBook. Ma come può essere compiuta questa operazione?

Oggi vedremo come sincronizzare due computer Mac e Windows.



Come sincronizzare due computer Mac e Windows

Affidarsi a un servizio di cloud storage è la prima opzione per riuscire a sincronizzare un PC Windows e un Mac

Innanzitutto la buona notizia: sincronizzare i file di un computer Mac con Windows è possibile. La cattiva? Non è facile e richiede una discreta dose di lavoro.

In primo luogo dovrete necessariamente aprire un account presso una piattaforma cloud come DropBox, che possa dunque fungere da tramite per quanto concerne la sincronizzazione dei file: va da sé che è possibile utilizzare anche altre piattaforme cloud, come ad esempio Microsoft OneDrive o Google Drive, ed in generale qualsiasi servizio di sincronizzazione. Noi comunque vi consigliamo DropBox.

Chiarito questo dettaglio, per sincronizzare i due computer dovete partire dal Mac. Come? Creando un collegamento simbolico, che punti alla cartella che intendete sincronizzare (ad esempio C:\filecondivisi) e successivamente copiarla anche all’interno del vostro DropBox.

Fatto questo, aprite il terminale (da Applicazioni -> Utilità) ed inserite nell’ordine i seguenti comandi:

  • cd Dropbox/
  • ln -s ~/Desktop

Il primo comando servirà per puntare il terminale verso la cartella DropBox, e dovrete modificarlo in base al servizio di cloud che avete deciso di utilizzare.

Il secondo comando, invece, servirà per creare un link simbolico per la cartella Desktop all’interno del vostro DropBox: controllate per verificare che il terminale l’abbia creata. Fatto questo, è arrivato il momento di passare a Windows.

Come sincronizzare Windows con la cartella sul Mac?

L'altra opzione, più difficile ma molto migliore, consiste nel collegare direttamente una cartella tra computer Windows e Mac

Microsoft, almeno da questo punto di vista, vince su Apple: il motivo è dovuto al fatto che Windows vi consente di avere vita facile, dato che vi mette a disposizione la possibilità di impostare qualsiasi cartella per funzionare in qualità di Desktop. E tutto questo senza nemmeno aprire il Prompt dei comandi. Come fare, dunque?

Innanzitutto dovrete aprire Esplora risorse, trovare l’icona del Desktop e cliccare con il taso destro del mouse, selezionando Proprietà.

Una volta fatto questo, dovrete selezionare la scheda Posizione e successivamente cliccare sul pulsante Sposta: il passo finale sarà scegliere la cartella di destinazione da utilizzare come Desktop, che dovrà obbligatoriamente essere la cartella Desktop all’interno di Dropbox, ovvero quella creata tramite pc Mac.

Tornando su Proprietà, vi verrà chiesto se desiderate salvare le modifiche: cliccando su OK, Windows vi proporrà di copiare i file presenti sul desktop all’interno della nuova cartella scelta come desktop. Scegliete Sì.

A questo punto tutto dovrebbe essere andato liscio come l’olio. Per testare se il metodo di sincronizzazione fra Mac e Windows funziona, non dovrete fare altro che spostarvi su Mac, creare una cartella di qualsiasi tipo e controllare che venga visualizzata (dopo qualche secondo) anche sul vostro computer Windows.

In questo modo potrete finalmente sincronizzare i file fra i due device: un vantaggio enorme, soprattutto se amate lavorare in cross-platform e non sempre potete farlo solo su un computer.

Un solo consiglio: questo metodo può confondere il Mac nel caso fossero presenti altri collegamenti sul desktop Windows, quindi è sempre il caso di fare un po’ di pulizia prima di avviare questa procedura.

Informazioni su:
Come sincronizzare un PC Windows e un Mac: due valide soluzioni
Titolo
Come sincronizzare un PC Windows e un Mac: due valide soluzioni
Descrizione
Avete sia un PC Windows che un Mac e siete stanchi di migrare i file da un computer all'altro? Ecco come condividere i file velocemente!

Riguardo al nostro autore
Khaled Hechmi
Sono un grande appassionato di tecnologia fin da piccolo: spendo il mio tempo libero tra PC, Xbox e Sport. Studente al 3° Anno di Informatica presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca, IT Consultant per una multinazionale francese.