Stai leggendo
Social Network sulla cresta dell’Onda: è finita l’era dei Forum e delle Chat?

Social Network sulla cresta dell’Onda: è finita l’era dei Forum e delle Chat?

di Vittorio Tiso28 aprile 2017

Continua inarrestabile la crescita dei Social Network. Dall’altro lato della medaglia continua la moria e lo spopolamento di forum e chat

chat e social network

Il Web è un oceano immenso in cui naufragare, un mondo parallelo da scoprire, una rete interminabili di risorse immediate e alla portata di tutti. Si tratta del principale e probabilmente più importante servizio di internet, ed è praticamente uno strumento a cui ben poche persone nel ventunesimo secolo possono rinunciare. Ovviamente negli anni il web a subito un mutamento radicale. L’evoluzione tecnologica ha compiuto passi da gigante ed ha permesso la connessione online di tutto il mondo. Nei paesi occidentali quasi si contano più smartphone che persone, e questo è sicuramente un dato che fa riflettere. Di certo tra le principali cause di questo cambiamento tecnologico generazionale ci sono i Social Network.

In meno di un decennio i social hanno stravolto le nostre abitudini, hanno condizionato le nostre vite migliorandole, o talvolta peggiorandole.

Oggi la maggior parte di noi trascorre un tempo inquantificabile sui social, da Facebook ad Instagram, passando per Twitter, Snapchat, Badoo, e tutti gli altri.

Ognuno con sue caratteristiche peculiari, ognuno con una “sua dimensione”, con un target di utenti ben definito, con funzionalità e servizi particolari.

Oggi la maggior parte delle persone fa praticamente ogni cosa attraverso i social: interagisce con i propri amici, conosce nuove persone, coltiva i propri interessi, si informa e condivide opinioni.

Insomma in molti affermano che i social hanno in larga parte sostituito alcuni dei vecchi strumenti del Web 1.0 e sono convinti che in breve tempo li soppianteranno del tutto costringendoli ad un “pensionamento forzato”.

Ma è davvero così? Strumenti come i forum o le chat IRC sono veramente “morti” come credono in molti? Oggi vogliamo provare a dare una risposta a questa domanda…

Social, Chat e Forum: l’importanza dei ruoli

Innanzitutto è doveroso da parte nostra fare un po’ di chiarezza.

Social, Chat e forum sono strumenti nati in epoche vicine ma diverse l’una dall’altra e sicuramente distinguibili. Ognuno di essi aveva il compito di rispondere ad esigenze ben diverse. E’ fondamentale quindi comprendere a pieno quali sono tali esigenze prima di poter analizzare a fondo la situazione e fare le dovute considerazioni sul futuro prossimo di internet.

chat e chat room

Social: trasposizione virtuale della vita reale

Partiamo dai Social, che sono sia uno strumento per conoscere persone e chattare, ma anche dei luoghi di scambio di informazioni.

Diciamo che l’incredibile evoluzione di Facebook rende molto più difficile oggi fornire una definizione di cos’è un social, quali sono i principi cardine su cui si basa, il target di riferimento e gli obiettivi.

Questo perché negli anni il furbo Zuckenberg è riuscito ad espandere in maniera selvaggia i confini entro cui si muoveva la sua “creatura”, rendendola di fatto un mondo di cose da scoprire e da fare.

Facebook nasce come una sorta di “annuario scolastico allargato” con foto ed informazioni su persone provenienti da ogni parte del mondo, e si è poi evoluto fornendo servizi di Messaggistica Istantanea, Videochiamate, Giochi online, Gruppi di discussione e quant’altro.

Ad ogni modo, il punto cardine su cui si basa Facebook, cosi come tutti gli altri social network, è il concetto di interesse, inteso come fulcro attorno a cui ruotano tutte le interazioni fra gli utenti.

Sui social un utente interagisce con altre persone con cui condivide interessi comuni, entra in contatto con loro seguendo le stesse pagine, formando gruppi di discussione o entrando i gruppi già esistenti.

Partendo da questo semplice concetto si è poi sviluppato tutto ciò che è oggi facebook, ovvero la trasposizione virtuale della vita reale di ogni persona.

Forum: informazioni per appassionati e professionisti

Sempre sul concetto di interesse si basano i Forum, ma trattano la cosa in modo completamento diverso proprio per la loro natura.

I forum permettono discussioni non immediate, in quanto le risposte ai vari thread generalmente arrivano dopo minuti, ore e talvolta giorni.

Proprio questa “attesa” risulta essere la principale causa del loro disuso, appunto perché gli utenti moderni, abituati ad avere ogni informazione in tempo reale, non sono più disposti ad aspettare per conoscere approfondimenti, news e quant’altro sui temi di loro interesse.

Ad ogni modo, sono tantissimi i luoghi di scambio per appassionati e professionisti, come ad esempio il Forum GT dedicato ai Webmaster italiani, che continuano ad essere assolutamente vivi ed attivi. Questo perché offrono l’unica valida alternativa all’inutilità generalista proposta dai social network.

Infatti si può affermare che per le discussioni “serie” ed approfondite i forum sono ancora il mezzo più usato. Questo anche perché Google continua ad avere problemi tecnici riguardo all’indicizzazione dei contenuti di Twitter e Facebook, e molto contenuto rimane quindi circoscritto ad un determinato momento e non è più consultabile con il passare del tempo.

Per professionisti ed appassionati, i forum sono superiori ai Social proprio perché permettono la reperibilità futura delle informazioni che vengono scambiate al loro interno.

Chat: luoghi per comunicazioni “anonime”

Infine le chat. Fino a qualche anno fa, quando non c’erano i social, erano l’unico mezzo per conoscere persone nuove, comunicare ed entrare in contatto con sconosciuti.

In realtà erano per molti un luogo dove potersi rifugiare, un luogo dove sconfiggere la timidezza, un luogo in cui si poteva essere come si era sempre desiderati essere.

E infatti questa continua ad essere la principale caratteristica delle Chatroom. Oggi sono ancora tantissime le chat anonime apprezzate e largamente diffuse, come ad esempio la recente Chatinsieme, una chat IRC semplicissima nelle dinamiche ma apprezzata da persone che sono stanche di confrontarsi su quei social che sempre di più si basano sull’apparenza e che hanno permesso la nascita di fenomeni come il cyberbullismo.

Informazioni su:
Social Network sulla cresta dell’Onda: è finita l’era dei Forum e delle Chat?
Titolo
Social Network sulla cresta dell’Onda: è finita l’era dei Forum e delle Chat?
Descrizione
Continua inarrestabile la crescita dei Social Network. Dall'altro lato della medaglia continua la moria e lo spopolamento di forum e chat

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.