Stai leggendo
Recensione LG X Power K220: un piccolo smartphone, una grande batteria

Recensione LG X Power K220: un piccolo smartphone, una grande batteria

di Vittorio Tiso15 marzo 2017

LG X Power è uno smartphone compatto ma dotato di un’ottima autonomia, una delle migliori del settore. Ecco la nostra recensione di LG X Power

Alla ricerca di uno smartphone economico, compatto e dotato di una grande autonomia ci siamo imbattuti in LG X Power. Lo smartphone in questione è risultato essere un prodotto davvero interessante, dotato di una batteria invidiabile e di gran lunga superiore alla media del suo settore di mercato. Oltre alla grande autonomia LG X Power può vantare un design curato, dei buoni materiali plastici, un peso di soli 138 grammi ed uno spessore ridotto di soli 7,9 mm. Dentro a questi 7,9 millimetri è nascosta una super batteria in grado di regalarci due / tre giorni di autonomia. Scopriamo tutti i segreti di LG X Power nella nostra recensione completa.

Recensione LG X Power K220

lg x power - recensione -

Scheda tecnica

  • Dimensioni: 148.9 x 74.9 x 7.9mm

  • Peso: 139 grammi

  • Sistema Operativo: Android 6.0.1 Marshmallow con LG UX 5.0

  • Processore: Mediatek (MT6735M) Quad-Core 1.3GHz

  • Memoria: 2GB LPDDR3 (disponibile circa 1.2GB)

  • Display: IPS 5.3” 1280×720 pixel 277 PPI, 330NIT Gorilla Glass 3

  • Fotocamera Posteriore: 13 Megapixel con apertura F2.2, dimensione sensore 1.12um

  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel con apertura F2.4; Registrazione video Full HD (1920×1080 pixel)

  • Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, USB 2.0 OTG, Bluetooth 4.2 LE, aGPS

  • Batteria: 4100mAh con ricarica rapida

Confezione

All’interno della piccola scatola trovano posto tutti gli accessori necessari per godersi appieno questo smartphone economico: alimentatore per la ricarica rapida da 9V / 1.8A, un cavo USB-microUSB ed un paio di cuffie stereo.

Hardware, materiali e design

LG X Power si distingue per un design semplice ma caratterizzato da dettagli piacevoli come la scelta di rendere i lati spioventi sulla parte frontale. La back cover è realizzata in una gradevole plastica gommata, un dettaglio che la rendere piacevole al tatto, comoda e salda nell’impugnatura.  Sul retro trovano posto, oltre allo speaker, anche la fotocamera e il flash LED. Totalmente sgombro il lato frontale dove trovano posto solamente sensori, led di notifica, fotocamera e logo del produttore. Sui sottili bordi laterali sono posizionati, rispettivamente a sinistra e destra, i tasti per il bilanciere del volume ed il tasto di accesione.

I materiali economici ma solidi ed una buona realizzazione tecnica rendono questo device, seppur economico, davvero valido. Di pregio e degni di nota il peso ridotto, si parla di soli 139 grammi, e lo spessore di 7,9 millimetri (dimensioni 148.9 x 74.9 x 7.9 mm).

Prima di considerare l’aspetto hardware va fatta una considerazione: questo smartphone di LG è stato realizzato al fine di garantire una grande durata della batteria, si parla di ben 4100 mAh. Visto il fine ultimo del device, quello della massimizzazione della carica, in LG si è optato per una componentistica hardware modesta, ma sufficiente per effettuare tutte le operazioni quotidiane di un utente medio.

La scelta del processore è ricaduta su una CPU Mediatek MT6735 quad core da 1,3 GHz affiancata da un GPU Mali T720. A contorno di CPU e GPU troviamo 2 GB di RAM. Un hardware sufficiente per eseguire tutte le app di utilizzo quotidiano ma poco adatto al gaming. Sono 16 i GB di memoria interna espandibile tramite memoria microSD (compatibilità massima fino a 256 GB), di cui 10 GB a disposizione dell’utente.

Per quanto riguarda la rimanente componentistica hardware di questo buon LG X Power vale la pena di citare: la connettività LTE di Cat. 4 fino a 150 Mbps, la connessione Wi-Fi 802.11 monobanda (b/g/n), il Bluetooth 4.2 (una delle ultime versioni), il GPS assistito da GLONASS e l’interessante presenza dellaRadioFM e dell’ USB-OTG.

Unica pecca, se così la possiamo definire, sotto il punto di vista costruttivo è il posizionamento dello speaker sul retro dello smartphone. Nonostante la qualità audio sia buona e nella media del settore, quest’ultima risulta decisamente attenuata se durante la riproduzione il telefono viene poggiato su un tavolo, o genericamente su di un piano, e mentre lo si impugna. Pecca che si ripercuote, oltre che durante la riproduzione musicale, anche nell’utilizzo del vivavoce.

Display

Lo schermo  di LG X Power è basato su di un pannello IPS da 5,3 pollici con risoluzione HD, ovvero 1280 x 780 pixel. Generalmente il display di questo smartphone si comporta bene. La taratura dei colori è buona, questi risultano naturali e carichi anche se le tonalità risultano un po’ spente.

La luminosità è definibile buona ma vi toccherà spesso ricorrere alle impostazioni manuali per aumentarla durante l’utilizzo sotto la luce diretta, questo a causa della tendenza del software a tenere la luminosità automatica abbastanza bassa al fine di aumentare la durata della batteria. Molto valida l’introduzione del knock code (leggi double tap to wake) che permette di attivare e sbloccare lo schermo grazie ad un doppio tap sul display (spento).

L’angolo di visuale, purtroppo, non è dei migliori e sotto determinate angolazioni, anche intermedie, sarà di fatto impossibile vedere correttamente quanto visualizzato sullo schermo di LG X Power. Un comportamento che oserei definire classico per quanto riguarda display economici adattato dagli smartphone di fascia medio – bassa.

Tutto sommato un display nella media e sicuramente in linea col prezzo di vendita del prodotto. A meno di 200 euro non ci si può aspettare di più.

Fotocamera

Il comparto fotografico è solitamente uno dei settori dove si va maggiormente al risparmio negli smartphone economici. LG è però riuscita a fare un buon lavoro per quanto riguarda la “fotografia” su LG X Power. La fotocamera principale monta un’ottica da 13 megapixel con apertura focale f/2.2. La qualità è sicuramente sopra la media del settore e riesce a fornire buoni scatti in tutte le condizioni e foto molto interessanti, sotto il profilo qualitativo, se scattate con buona luce. Come naturale attendersi, la fotocamera posteriore soffre dei cali di luce ed i video non si possono definire di elevata qualità, sempre a causa dei problemi di luce. Discreta la fotocamera frontale da 5 megapixel.

Il software della fotocamera risulta semplice e di immediato utilizzo, a scapito però di alcune funzionalità. Di fatto, non sarà possibile modificare le opzioni di scatto. Manca ad esempio la possibilità di scegliere i formati fra 4:3 e 16:9, ci sono davvero poche modalità di scatto (autoscatto e panorama) e l’HDR non è stato implementato. Valide ed interessanti le feature gesture shot e il flash software per i selfie.

La parte ottica è tutto sommato buona, qualche opzione in più a livello software avrebbe però fatto comodo.

Software

Il sistema operativo è basato sulla versione di Android Marshmallow 6.0.1 con l’aggiunta di personalizzazioni di LG. L’interfaccia prende il nome di LG UX 5.0. Le principali modifiche riguardano l’aspetto estetico e l’aggiunta di alcune funzionalità. Fra le varie personalizzazioni LG ha deciso di rimuovere il drawer delle applicazioni (ripristinabile dalle impostazioni) e di aggiungere varie app: Capture+, utile per scrivere e prendere appunti direttamente sulle schermate, QSlide, permette di avviare app ridotte a finestra e gestirne ordine e priorità dalla barra di sistema. Per quanto riguarda il browser, LG ha sapientemente optato per l’installazione di Chrome. Sono presenti anche app proprietarie di casa LG per quanto riguarda riproduzione musicale, file manager, previsioni meteo ed altre legate a backup e produttività.

La leggerezza del software, nonostante l’hardware modesto, consente a tutto il sistema di scorre in maniera abbastanza fluida e di mantenere le prestazioni sempre su di un livello soddisfacente.

Batteria, audio e ricezione

Il vero punto di forza di LG X Power è la batteria. I 4100 mAh di capacità della batteria sono davvero ottimi, e largamente sopra la media del settore. La capacità, combinata con un hardware di fascia media, riesce a garantire quasi 3 giorni di utilizzo medio e 2 giorni completi con uso intenso. Durata della batteria davvero eccellente e ulteriormente migliorata dalla compatibilità di Pump Express di Mediatek, detta volgarmente la compatibilità con la ricarica veloce.

LG X Power se la cava egregiamente anche per quanto riguarda la parte telefonica. La ricezione del segnale è sempre buona e, durante i nostri test, non abbiamo riscontrato problemi di segnale o di instabilità della connessione dati. Di buona qualità anche l’audio in capsula e in vivavoce.

Conclusioni recensione LG X Power

lg x power - recensione

LG X Power K220 è un ottimo smartphone economico. Andando a considerare la globalità del prodotto, ovvero il prezzo di vendita, inferiore ai 200 euro sia in negozi che online, la qualità costruttiva e le prestazioni, possiamo promuovere a pieni voti LG X Power. Un prodotto sicuramente adatto a tutti gli utenti di fascia media che ricercano un telefono funzionale, prestante e con una batteria eccellente da ben 4100 mAh.
Lg X Power è in vendita su Amazon a 154,90 euro, prezzo sicuramente giusto ed in linea per quanto offerto.

LG X Power ci ha convinti e si è confermato uno dei migliori device della sua categoria.

Voto finale LG X Power 8

Pro

  • Batteria eccellente
  • Qualità costruttiva
  • Software pulito

Contro

  • Schermo poco luminoso
  • Fotocamere mediocri
  • Hardware che non fa urlare al miracolo

Videorecensione LG X Power

Galleria fotografica LG X Power

Dove comprare LG X Power

Informazioni su:
Recensione LG X Power: un piccolo smartphone, una grande batteria
Titolo
Recensione LG X Power: un piccolo smartphone, una grande batteria
Descrizione
LG X Power è uno smartphone compatto ma dotato di un’ottima autonomia, una delle migliori del settore. Ecco la nostra recensione di LG X Power

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.