Stai leggendo
Pocket, il segnalibro per la lettura offline arriva su Mozilla

Pocket, il segnalibro per la lettura offline arriva su Mozilla

di Valeria Douglas2 marzo 2017

Pocket, piattaforma per creare “segnalibri” e salvare i link alle pagine web da leggere in un secondo momento, è stato acqusiito da Mozilla.

Il codice di Pocket presto diventerà una parte del progetto open-source di Mozilla. Nonostante questa acquisizione, Pocket ha precisato che manterrà uffici, brand e team di lavoro anche se la società sarà pienamente controllata da Mozilla.


Queste le parole dell’azienda nel post ufficiale: “Pocket si unirà al portafoglio di prodotti di Mozilla come nuova linea di prodotti – a fianco del browser web Firefox – con un focus sulla promozione della scoperta e l’accessibilità dei contenuti web di alta qualità. Il team di Pocket e la sua tecnologia sapranno anche accelerare più ampiamente l’iniziativa Context Graph di Mozilla”.

“Resteremo nei nostri uffici, e il nostro nome resterà sulla parete”, ha voluto sottolineare con forza il CEO Nate Weiner. “La nostra squadra non cambia, la nostra tabella di marcia attuale è stata rafforzata ed è più chiara che mai. In effetti, abbiamo un paio di aggiornamenti importanti in arrivo, e siamo davvero entusiasti di mostrarveli nei prossimi mesi”.

Un po’ di storia: la collaborazione tra le due aziende era iniziata due anni fa con l’integrazione di Pocket in Firefox 38.0.5 per Windows, Mac e Linux. Ricordiamo che oggi non è più necessario installare l’add-on, in quanto l’accesso al servizio avviene tramite il pulsante inserito nella barra di navigazione. Basta un clic per salvare automaticamente il contenuto nella Reading List (elenco di lettura), suddiviso in tre sezioni principali: articolo, immagini e video.

I nmeri, infine. Pocket, già integrato in Firefox, tra app e web conta circa 10 milioni di utenti attivi al mese e 3 miliardi di pagine web salvate in oltre 9 anni di vita. L’azienda è nata nel 2007 con il nome ‘Read It Later’ successivamente trasformato in quello attuale.

Informazioni su:
Descrizione
Pocket, piattaforma per creare "segnalibri" per salvare i link alle pagine web da leggere in un secondo momento, è stato acqusiito da Mozilla.

Riguardo al nostro autore
Valeria Douglas