Stai leggendo
Potenziare il WiFi dello smartphone: alcuni pratici consigli

Potenziare il WiFi dello smartphone: alcuni pratici consigli

di Irene Giordano27 febbraio 2017

Utilizzate spesso il WiFi in mobilità? Ecco alcuni consigli su come potenziarlo!

wifi smartphone

Navigare in rete ormai con lo smartphone è una prassi comune per molti. Accedere ai contenuti web o connettersi ai diversi social network ci consente di connetterci col mondo.

Il WiFi è il mezzo di connessione preferito da molti di noi. Perchè? E’ parecchio stabile e tendenzialmente non soffre di problemi legati al limite del traffico dati.

Vista l’importanza che assumerà in futuro è evidente che capire come potenziare il segnale WiFi nel proprio smartphone diventa praticamente indispensabile.


Per collegare alla rete uno smartphone di ultima generazione occorre necessariamente un abbonamento ad un provider di telefonia, come Tim, Vodafone, Tre o Wind. In caso contrario è possibile usufruire della connessione WiFi, tramite la connessione internet a barda larga della telefonia fissa o da altre fonti.

Non sempre però il nostro modem riesce a trasmettere un segnale WiFi sufficientemente potente al nostro smartphone. In questo caso si può ovviare al problema ricorrerendo ad alcune applicazioni che consentono di potenziale il segnale WiFi, per migliorare così la ricezione del segnale.

Uno dei maggiori problemi per i dispositivi mobili, come smartphone è la carenza della potenza del segnale trasmesso, se il dispositivo mobile non riceve il segnale a dovere è facile che la connessione possa cadere continuamente o che non sia del tutto stabile.

Ulteriore problema particolarmente fastidioso per molti è la velocità di trasferimento dei dati, che in alcuni casi potrebbe essere realmente lenta anche in prossimità dell’accesso point o del router. Ma esistono però degli stratagemmi che vengono in soccorso di chi ha la necessità di potenziare il segnale WiFi dello smartphone, applicazioni che consentono di ricevere un segnale decisamente più potente.

Chi ha uno smartphone dotato di sistema Android potrà scaricare l’applicazione denominata “potenzia WiFi” direttamente dal Play Store sia in versione gratuita che a pagamento. La versione a pagamento consente di ottenere un prodotto funzionale con un incremento del 30% della potenza, controllo applicazione widget, controllo dell’errore sui frame e assenza della pubblicità.

Sicuramente ideale per chi vuole un’applicazione dalle caratteristiche utili ma non necessariamente indispensabili, in quanto la sua versione gratuita consente ugualmente di potenziale il wifi del vostro smartphone.

Potete scegliere tra le due opzioni scaricando direttamente l’app che preferite, sia nella versione a gratuita che a pagamento dal Play Store, cercando il programma “potenzia Wifi”. Una volta installato il programma, avviatelo e procedete con il potenziamento del wifi. Dovrete cliccare il tasto di accensione ed automaticamente il wifi verrà potenziato.

Dopo aver attivato l’applicazione e potenziato la rete WiFi, potrete controllare che se effettivamente  il segnale sia stato attivato, potrete notarlo dal colore del tasto che dovrà essere verde, e potrete inoltre visionare il livello del segnale.

Da subito noterete una netta differenza nel potenziamento del segnale wifi del vostro smartphone, segnale che potrà passare ad esempio dal 79% fino al 100%. Potenziare il segnale wifi nei dispositivi mobili è assolutamente possibile grazie all’installazione di applicazioni che vi permetteranno di  godere di una rete dalla velocità ineguagliabile, permettendovi così di visionare un video o ascoltare una canzone senza alcuna interruzione.

Informazioni su:
Potenziare il wifi sul tuo smartphone
Titolo
Potenziare il wifi sul tuo smartphone
Descrizione
Connettersi ai diversi social network ci consente di connetterci col mondo, ecco perchè è fondamentale potenziare il wifi dello smartphone

Riguardo al nostro autore
Irene Giordano