Stai leggendo
Come velocizzare l’avvio di Windows 10 | Guida

Come velocizzare l’avvio di Windows 10 | Guida

di Vittorio Tiso11 febbraio 2017

Windows 10 lento ad avviarsi? Vediamo nella nostra guida come velocizzare l’avvio di Windows 10 tramite pulizia del disco, deframmentazione, gestione dei programmi in avvio ed aumento dell’hardware

tutto quello che c'è da sapere sull'aggiornamento dell'anniversario (Anniversary Update) di Windows 10

In questo articolo vedremo come velocizzare l’avvio di Windows 10 modificando qualche impostazione.

Capita sempre più spesso di avviare il proprio pc Windows 10 e di aspettare anche diversi minuti prima di visualizzare la schermata iniziale del desktop. In molti casi, può essere sufficiente modificare alcune impostazioni, in altri invece, la risoluzione del problema, potrebbe richiedere alcune modifiche a livello di sistema o a livello di BIOS. La sola opzione da escludere è chiaramente quella di acquistare un nuovo pc, troppo ovvia e dispendiosa. Non dimenticate, prima di fare operazioni di cui non potete conoscere l’esito di creare un disco di ripristino di Windows 10 ed un backup dei vostri dati.

Velocizzare Windows 10: eliminare i programmi in avvio

Per velocizzare l’avvio di Windows 10, suggeriamo anzitutto di disabilitare i programmi che si avviano automaticamente. Infatti, molto spesso, alcuni programmi si mettono in esecuzione automatica in modo da rimanere operanti in background e ritardare così sia l’avvio di Windows, sia il suo corretto andamento. Per capire quali sono questi programmi, è sufficiente esaminare l’area di notifica in basso a destra ed ingrandirla selezionando la freccetta.

Velocizzare l’avvio di Windows 10: pulizia del disco e deframmentazione

Un altro metodo che permette di velocizzare l’avvio di Windows 10, consiste nell’eseguire la bonifica dello spazio libero. Quando parliamo di rallentamenti di Windows, la suddetta è una possibile risoluzione che non va trascurata. Basti pensare che spostare un file nel cestino, non significa rimuoverlo definitivamente dal disco. Mediante la bonifica del disco, si otterrà un nuovo ricavo di spazio. Per effettuare queste operazioni potete utilizzare le funzioni di Pulizia Disco e di Deframmentazione che trovate seguendo questo percorso:

  1. Questo PC
  2. Selezionate il vostro Hard Disk
  3. Tasto Destro
  4. Eseguite le due operazioni

Va comunque chiarito che questa operazione si può effettuare unicamente su hard disk e non su unità SSD. Alternativamente potete acquistare un performante disco SSD e procedere con lo spostamento di Windows su SSD.

Velocizzare l’avvio di Windows 10: aumentare la RAM

Infine, se si desidera ottimizzare e velocizzare l’avvio di Windows, non è da escludere l’installazione di più RAM. Purtroppo infatti, sono molti i computer – anche i più moderni – , dotati di una memoria RAM carente. Tuttavia non ce da preoccuparsi poiché con una spesa molto contenuta di poche decine d’Euro, si può acquistare un ulteriore banco di memoria RAM da immettere nel computer.

 

Abbiamo visto così visto i vari passaggi e le varie operazioni da effettuare per rendere più veloce l’avvio di Windows 10 senza ricorrere alla formattazione.

Informazioni su:
Come velocizzare l'avvio di Windows 10 | Guida
Titolo
Come velocizzare l'avvio di Windows 10 | Guida
Descrizione
Windows 10 lento ad avviarsi? Vediamo nella nostra guida come velocizzare l'avvio di Windows 10 tramite pulizia del disco, deframmentazione, gestione dei programmi in avvio ed aumento dell'hardware

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.