Stai leggendo
Antivirus pericolosi: “Ecco come avvelenano i nostri pc”

Antivirus pericolosi: “Ecco come avvelenano i nostri pc”

di Valeria Douglas31 gennaio 2017

Antivirus pericolosi: più danni che benefici. Questo il pensiero di Robert O’Callahan, ex veterano del team Mozilla.

Antivirus pericolosi: fate attenzioneRobert O’Callahan, un tempo ingegnere per Mozilla, ha invitato in queste ore gli utenti di Windows 8.1 e Windows 10 a disinstallare dai loro pc qualsiasi software antivirus che non sia Windows Defender. Le parole dell’informatico non lasciano spazio ad alcun dubbio: “Non comprate software antivirus e disinstallateli se già ne avete a eccezione, in Windows, di quello di Microsoft”.


Il motivo? Secondo O’Callahan, gli antivirus non Microsoft non aumentano la sicurezza del pc, mentre diversi bug scoperti dal team Project Zero di Google dimostrano che molti prodotti antivirus assai diffusi offrono in realtà ai cybercriminali ulteriori spazi per i loro attacchi.

L’esperto punta il dito in particolare sulle oltre 200 vulnerabilità – e non sono poche – scoperte in 11 prodotti Trend Micro da due ricercatori indipendenti dalla metà del 2016. La notizia è stata riportata da Forbes la scorsa settimana, Sebbene la società abbia rapidamente posto rimedio, rimane aperta la domanda sul perché non sia stata in grado di rilevare i bug in maniera del tutto autonoma.

Non è la prima volta che vengono sollevati dubbi sull’effettiva utilità degli antivirus. Anche Symantec, produttrice del noto Norton, ha ammesso che questi software non sono più in grado di proteggere gli utenti come accadeva un tempo.  Uno dei problemi, secondo O’Callahan, è che gli sviluppatori di antivirus non seguono alla lettera le procedure di sicurezza standard, ma compromettono il codice dei browser studiato per proteggere gli utenti dalle intrusioni esterne e voilà, il danno è servito su un piatto ‘argento’.

Il succo del discorso, a questo punto, appare chiaro: gli antivirus non Microsoft possono essere utili solo su alcuni pc, precisamente quelli di una certa età, basati sul vecchio Windows 7 o addirittura su Windows XP, non più supportato dal produttore e privo dei più recenti aggiornamenti di sicurezza.

Informazioni su:
Antivirus pericolosi:
Titolo
Antivirus pericolosi:
Descrizione
Antivirus pericolosi: più danni che benefici. Questo il pensiero di Robert O’Callahan, ex veterano del team Mozilla. "Computer più soggetti ad attacchi"

Riguardo al nostro autore
Valeria Douglas