Stai leggendo
ZTE W01 Smartwatch: la recensione completa

ZTE W01 Smartwatch: la recensione completa

di Vittorio Tiso23 novembre 2016

zte-w01

ZTE W01 è uno smartwatch con lo spirito da fitness tracker. Possiamo pensarlo come al classico prodotto low cost da portare con se tutto il giorno. W01, il primo smartwatch di ZTE, è pensato per accompagnarci nel corso delle nostre giornate grazie ad una buona serie di  funzionalità e ad una buona durata della batteria. Di fatto questo orologio intelligente, per dirla all’italiana, ci affiancherà nel ruolo di esperto di salute, personal trainer ed assistente digitale grazie ai comandi vocali (integrazione con Siri) ed alla possibilità di gestire le notifiche e le chiamate dello smartphone direttamente dal nostro polso. Se volete portarlo con voi mentre fate sport non dimenticate che, oltre che da contapassi, lo potrete utilizzare anche come lettore musicale. Passiamo ad analizzarlo nel dettaglio.

Recensione dello smartwatch low cost ZTE W01

Confezione

L’unboxing di questo device, come potete vedere nel video, mi ha dapprima deluso e successivamente stupito. La scatola, a prima vista spartana, è realizzata ricalcando le linee di un libro ed al suo interno nasconde un device bello ed interessante. All’interno della confezione troviamo anche la manualistica standard relativa alla prima accensione, alla ricarica ed all’utilizzo e la basetta di ricarica.

Design e costruzione

Il lato realizzativo di ZTE W01 mi ha pienamente convinto, con la ragionevolezza dettata dal prezzo di vendita. Una volta estratto dalla confezione, ci troviamo di fronte ad uno smartwatch bello e ben realizzato. Il design ricorda quello di un orologio moderno e lo schermo circolare è un plus notevole che lo distingue dalla massa dei prodotti presenti nella stessa fascia di mercato. Il corpo è realizzato in acciaio inossidabile. Sul lato destro è posizionato il tasto multi funzione e lo speaker, sul lato sinistro troviamo solamente il foro per il microfono. Sulla parte inferiore è posizionato centralmente il sensore per il battito cardiaco.

Le dimensioni risultano sicuramente nella norma e sono paragonabili a quello di un orologio classico. Parliamo di 21.40 x 4.10 x 1.50 centimetri, con un quadrante circolare da 4.1 centimetri di diametro ed uno spessore di 1.5 centimetri. La cassa è disponibile in tre colori: nero, oro e argento. La colorazione nera da me testata è risultata essere bella ed elegante. I materiali con cui è realizzata, inoltre, non sono soggetti a ditate e risultano mediamente puliti e lucidi.

Il cinturino, disponibile solamente in nero, è stato trattato al fine di avere un comportamento anti-allergico e risulta ben resistente all’acqua.

Il peso, complessivo di cinturino, è di 146 grammi. Possiamo sicuramente definire ZTE W01 come uno smartwatch leggero e dotato di un bel design. Il design elegante e molto minimale lo rende molto versatile e facilmente abbinabile in qualsiasi contesto: si adatterà alla perfezione con un abbigliamento casual e non sfigurerà abbinato ad uno stile più elegante. Ottima ed utile anche la presenza della certificazione IP52, lo ZTE W-01 è resistente ad acqua e polvere.

Passiamo ora a parlare del display. Lo schermo si rifà a quello degli orologi classici e si presenta con un quadrante rotondo caratterizzato da una diagonale da 1,22 pollici. La tecnologia adottata per il display è la TFT IPS ed è in grado di garantire una risoluzione di 240 x 240 pixel. La risoluzione del piccolo schermo IPS è da considerare nella media rispetto agli altri dispositivi presenti sulla stessa fascia di mercato.

Concludiamo questo paragrafo parlandovi di processore, memoria, e batteria. All’interno del piccolo corpo in acciaio sono stati incastonati un processore Mediatek 2502, un’ottima CPU con frequenza di clock a 260 MHz e CPU core ARM7 che la rendono ideale per i dispositivi mobili, 32 MB di memoria RAM, 128 MB di memoria interna ed una batteria da 320 mAh in grado di regalare, al primo smartwatch di ZTE, fino a 3 giorni di durata.

Software e funzionalità

Uno dei maggiori problemi delle interfacce degli smartwatch è la scarsa intuitività di schermate e menu. ZTE W01 si comporta bene sotto questo aspetto e si presenta con una navigazione fluida ed immediata funzionante tramite swipe in quattro direzioni. Effettuando il movimento verso il basso andremo ad accedere alle funzioni principali, scorrendo a destra e sinistra passeremo fra i vari menu. Altro aspetto positivo dell’interfaccia è l’ottimo contrasto tra i colori e la luminosità regolabile. Interessante anche la feature che permette di accendere il display tramite il classico movimento rotatorio del polso, movimento che effettuiamo classicamente per vedere l’ora. Con tanta semplicità possiamo quindi accendere il display senza andare a premete fisicamente il pulsante posto sul lato della cassa in alluminio.

Le funzionalità disponibili sono altrettanto interessanti. Connesso lo smartwatch di ZTE tramite Bluetooth allo smartphone saremo in grado di sincronizzare contatti, registro delle chiamate e notifiche di molte applicazioni (fra le quali WhatsApp). Ci verrà, inoltre, data la possibilità di effettuare e ricevere chiamate grazie allo speaker ed al microfono integrati.

Alla gestione di chiamate e notifiche si aggiungono altre importanti funzioni. ZTE W01 dispone di un sensore per il battito cardiaco e le funzioni di pedometro, conteggio delle calorie bruciate, rintracciamento dello smartphone smarrito, gestione della musica e delle foto. La riproduzione musicale avviene in sincronizzazione con lo smartphone. Ottima la possibilità di scattare foto da remoto sulla fotocamera dello smartphone direttamente dallo smartwatch e poterne vedere subito l’anteprima sullo schermo.

Conclusioni

Possiamo dire che ZTE W01 è un buon smartwatch dal design sobrio ed adatto ad ogni circostanza. Grazie alla buona gamma di funzioni e all’intelligente costruzione risulta essere un prodotto valido, soprattutto se rapportato al prezzo. ZTE W01 viene venduto su GearBest a poco meno di 70 euro.

Pro

  • Funzionalità
  • Sensori
  • Prezzo

Contro

  • Memoria interna limitata
  • Display migliorabile

Galleria fotografica

 

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.