Stai leggendo
Come ottenere l’Anniversary Update di Windows 10

Come ottenere l’Anniversary Update di Windows 10

di Khaled Hechmi11 settembre 2016

Windows 10 Anniversary Update ( in italiano Aggiornamento dell’Anniversario) è il secondo grande aggiornamento del sistema operativo di MicrosoftCortana, Microsoft Edge e la interfaccia utente del OS saranno gli ambiti nei quali verranno concentrati i maggiori cambiamenti. Ovviamente ci saranno i soliti bugfix che accompagnano ogni aggiornamento software, a prescindere dalla dimensione.

Nonostante tutte queste premesse positive non tutti riescono a ottenere l’Anniversary Update di Windows 10 automaticamente. In questo articolo cercheremo di spiegarvi i vari motivi e come porre rimedio a tutto ciò.



Perchè non ricevo l’Anniversary Update di Windows 10?

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che nel corso degli ultimi mesi abbiamo scritto diverse guide nella rubrica Dr.Windows per aiutarvi a risolvere diversi problemi di gioventù del nuovo SO di Microsoft. Tra le più famose c’è senz’altro quello relativa all‘attivazione di Windows 10 senza utilizzare crack o seriali e la guida relativa alla soluzione dei problemi audio più comuni.

Avete aggiornato il PC a Windows 10 o al November Update di recente

tutto quello che c'è da sapere sull'aggiornamento dell'anniversario (Anniversary Update) di Windows 10Se siete passati di recente a Windows 10 o avete fatto l’aggiornamento da Windows 10 “base” a Windows 10 November Update non potrete ottenere questo aggiornamento per un periodo di 30 giorni.
Il motivo? Microsoft vi concede 30 giorni per tornare alla versione precedente di Windows. Infatti non verrà effettuato il download automatico e l’installazione di alcun aggiornamento diverso dai semplici bugfix.
Per controllare se è questo il vostro caso, la procedura da seguire è relativamente semplice. Cliccate il tasto Windows in basso a sinistra, andate in Impostazioni > Aggiornamento e Sicurezza > Ripristino. Se vedete le voci “Ritorna a Windows 7“, “Ritorna a Windows 8.1” o “Ritorna alla versione precedente” significa che siete nel periodo di “prova” della nuova versione.

Se siete in questo caso e volete a tutti i costi ottenere il nuovo aggiornamento di W10 per fortuna abbiamo la soluzione. Avviate Pulizia Disco e una volta terminata l’analisi preliminare cancellate le precedenti installazioni di Windows.

Terminata la pulizia non potrete più tornare indietro, a meno di una classica formattazione. Potrete però controllare se ci sono nuovi aggiornamenti e installare l’Anniversary update se è disponibile per l’hardware del vostro PC.

Nel futuro il periodo di prova passerà da 30 a 10 giorni di prova. Il primo aggiornamento che adotterà questa nuova politica sarà proprio l’aggiornamento dell’anniversario di Windows 10.

Il vostro PC è impostato per ritardagli aggiornamenti

Le versioni Professional, Enterprise ed Education di Windows 10 hanno un opzione “Ritarda gli aggiornamenti” per garantire maggiore stabilità al vostro sistema.

Se questa opzione è attiva significa che il ritardo nella ricezione degli aggiornamenti, rispetto alla versione Home, ammonta a un paio di mesi circa.

Se utilizzate Windows 10 in una di queste tre versioni sul vostro PC personale e sapete come rimediare a eventuali problemi esiste una procedura da seguire.

Andate in Impostazioni > Aggiornamento e Sicurezza > Windows Update > Opzioni Avanzate e assicuratevi che la voce “Ritarda gli aggiornamenti” sia disabilitata.

Il tuo hardware non è ancora compatibile con l’aggiornamento

Microsoft rilascia gli aggiornamenti software a scaglioni. La suddivisione dipende dall’hardware dei vari PC e anche una scheda audio differente può creare molta differenza nella ricezione degli update. Infatti grazie alle funzionalità di analisi in Windows 10 l’azienda di Redmon riesce a individuare eventuali conflitti su determinate configurazioni in anticipo e a ritardare il rilascio fino a quando non verrano risolti.

L’aggiornamento dell’Anniversario, ad esempio, creava problemi con milioni di webcam in un primo momento e l’azienda è dovuta intervenire. L’unica soluzione è attendere che vengano risolti tutti i possibili conflitti e attendere il vostro turno. Anche se la vostra configurazione non è di prima fascia riceverete comunque l’aggiornamento, non preoccupatevi!

Come forzare l’aggiornamento ad Anniversary Update di Windows 10

Volete l’aggiornamento a tutti i costi ma le soluzioni qui presentate non funzionano o non fanno al caso vostro? Abbiamo la risposta anche per questa domanda!

Andate in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e cliccate su Altre informazioni. In alternativa visitate la pagina ufficiale relativa alla cronologia degli aggiornamenti di Windows 10. Una volta che siete su questa pagina vi basterà cliccare su Ottieni ora l’aggiornamento dell’Anniversario per scaricare il tool apposito.

Una volta scaricato vi basterà avviare questo programma per ottenere il tanto desiderato Anniversary Update!

Nel caso qualche passaggio non sia chiaro o riscontriate qualche problema non esitate a scrivere un commento! Cercheremo di aiutarvi il più velocemente possibile e in maniera esaustiva.

Riguardo al nostro autore
Khaled Hechmi
Sono un grande appassionato di tecnologia fin da piccolo: spendo il mio tempo libero tra PC, Xbox e Sport. Studente al 3° Anno di Informatica presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca, IT Consultant per una multinazionale francese.