Stai leggendo
Top 5 smartphone Android con budget di 200 euro

Top 5 smartphone Android con budget di 200 euro

di NicoPi25 luglio 2016

Benvenuti in questa nuova top 5 dove vi andremo a mostrare 5 smartphone, da poter acquistare che in questo momento vantano di un prezzo che non supera (in un caso supera ma di poco) i 200 euro, una fascia di prezzo diciamo sempre più agguerrita per i competitor cinesi, ma in questo articolo li abbiamo evitati anche perchè quelli non sono smartphone per gli utenti “normali”. Per comodità, sia nostra sia vostra, abbiamo scelto di basarci sui prezzi di Amazon e degli store di Amazon dei produttori stessi (quindi Samsung sarà venduto dal negozio Samsung online per intenderci) in modo da avere uno standard equo.


Top 5 smartphone: ecco i migliori a 200 euro!

Lenovo Moto G4

gsmarena_00001

Motorola non esiste più, e su questo non ci piove, ma finalmente dopo che è stata assorbita da Lenovo sta iniziando ad uscire qualcosa di interessante, Lenovo Moto G4, un prodotto davvero molto interessante data la sua shceda tecnica davvero molto interessante, di fatto abbiamo un SoC Snapdragon 617, un SoC da 8 Core con la solita ottimizzazione Motorola (questo telefono in pratica va che è una bellezza) ed è un SoC che “viaggia” a 1,5GHz con 2GB di memoria RAM e ben 16GB di memoria interna, che però grazie alla MicroSd e grazie ad Android Marshmallow a bordo può diventare fino a 128 di SD+ 16 interna. La batteria è da ben 3000 mAh, questo permette, grazie sempre all’ottimizzazione Motorola, una buona autonomia. Lo schermo è un 5,5 pollici con tecnologia IPS LCD con risoluzione Full HD, vorrei però segnalare una cosa: i giornalisti che hanno recensito questo smartphone hanno segnalato questo schermo come se fosse Trans Reflective, nel senso che più c’è luce più si vede, ma non è specificato niente da Lenovo. La parte multimediale di questo smartphone è composta da un sensore principale da 13 Megapixel mentre il sensore della fotocamera anteriore è da 5 Megapixel. Il tutto a soli 199 euro su Amazon.

Wiko Fever 4G

wiko-fever-trang-2-org-1-(2)

Wiko Fever 4G? Si forse non lo avete mai sentito, ma ragazzi questi francesi ci sanno fare con uno smartphone completo (manca solo l’NFC), infatti abbiamo un processore MediaTek da 8 core a 1,3Ghz con una GPU Mali T720 (potentissima), ben 3GB di memoria RAM e GB di memoria interna con una batteria da 2900 mAh. Ma anche per il resto non è affatto malaccio, abbiamo infatti uno schermo con una risoluzione Full HD e con una tecnologia IPS, quindi sotto la luce del sole si vede e anche bene con una diagonale da 5,2″. Anche il reparto multimediale non è affatto malaccio, abbiamo infatti una fotocamera principale da 13 megapixel mentre quella anteriore è da 5 megapixel. Dobbiamo segnalare che Wiko Fever 4G fra il lotto che abbiamo “considerato” è sicuramente il più bello e il più elegante dal punto di vista estetico con dei materiali top, vetro avanti e indietro e alluminio sulla cornice laterale, davvero non malaccio per, come al solito 199 euro su Amazon.

Honor 5X

honor-5x

Honor non tutti la conosco, ma è praticamente la sottomarca di Huawei che però in questo caso vendono solamente presso store online, di fatto Honor all’interno degli store fisici non è presente in pratica, ma tutto ciò è a vantaggio del prezzo, ma andiamolo a vedere nei detagli questo Honor 5X; in questo caso abbiamo un SoC Snapdragon 616, quindi è un SoC ad 8 core che viaggia ad 1,5Ghz surrogato da ben 2GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna, quest’ultima è espandibile tramite MicroSD. Il display è in linea con gli altri prodotti precedentemente analizzati, quindi abbiamo un pannello da 5,5 pollici con una risoluzione Full HD e per quanto concerne la multimedialità abbiamo il sensore principale da ben 13 megapixel mentre quello anteriore è da 5 megapixel, da segnalare che il sensore principale ha un’apertura di f 2.0, questo gli permette di avere dei sensori sufficientemente luminosi. La batteria è da 3000 mAh e purtroppo Android è nella versione 5.1, poco importa però dato che c’è la UI di Huawei che copre un po’ tutto il sistema operativo. Il tutto, come al solito, a 199 euro su Amazon.

Motorola Moto G 2015 16GB

Moto-G-2015-alleged-MotoMaker-color-amp-accessory-combinations-12

Motorola si è come se fosse fallita, ma stiamo parlando di un dispositivo che per chi lo usa a 360 gradi è perfetto, stiamo parlando di Motorola Moto G 2015 in versione 2GB di RAM,  uno smartphone che è anche impermeabile e ciò lo rende molto interessante… per tutti a mio avviso, perchè ci si diverte e si sta più tranquilli con il solito bicchiere al bar rovesciato per caso sul proprio telefono, tornando a noi. In questo caso abbiamo un dispositivo un po’ datato che dal punto di vista prestazionale è davvero molto interessante, nonostante infatti abbiamo un SoC Snapdragon 410 con 2GB di memoria RAM, ben 16GB di memoria interna che con l’espansione tramite MicroSd fino a 64GB, uno schermo da 5 pollici con risoluzione HD, i pixel si vedono, ma basta allontanare un po’ il telefono dagli occhi che non si vede niente, abbiamo una parte multimediale nella media: il sensore principale è da 13 megapixel mentre quello anteriore è da 5, a bordo abbiamo Android nella versione 6.0. Il tutto a 179 euro nella versione bianca e 207 nella versione nera (quella bianca è più bella!)

Asus Zenfone Max

Top 5

Asus Zenfone Max è uno di quei prodotti che è ottimo per coloro che sono perennemente fuori casa e usano parecchio il telefono non sotto copertura WiFi, di fatto stiamo parlando di un prodotto davvero molto completo con una batteria infinita, ma andiamo a farne un analisi un po’ più approfondita: stiamo parlando di un dispositivo con un SoC quad-core Snapdragon 410 surrogato da ben 2GB di memoria RAM. Il dispositivo non ha proprio un bel display, di fatto abbiamo uno schermo da 5,5 pollici con una risoluzione HD, questo porta il dispositivo ad avere una risoluzione da 267 dpi. Per quanto concerne invece la parte multimediale di questo dispositivo abbiamo una fotocamera principale da 13 megapixel e una secondaria da 5. Da segnalare che le dimensioni sono abbastanza generose, abbiamo un 156 x 77,5 x 10,5 mm con un peso di 200 grammi, il tutto è giustificato da una batteria da ben 5000 mAh; è talmente tanta l’autonomia che Asus include un cavo OTG per poter caricare anche altri dispositivi, quindi usarlo come se fosse un vero e proprio Power Bank, quasi incredibile. A bordo abbiamo Android Lollipop, e difficilmente verrà aggiornato. Tutto ciò però costa solo 192 euro, quindi ottimo per qualche persona che vuole un telefono con un autonomia infinita.

Che ne pensate di questo confronto? E sopratutto fra questi voi quali smartphone scegliereste?

Riguardo al nostro autore
NicoPi
Amministratore e co-fondatore del sito. Tecnico informatico presso una software house e studente di Ingegneria a Padova. Appassionato di grafica, fotografia, Photoshop, AfterEffect, ecc ecc