Stai leggendo
Apple presenta iOS 10 al WWDC 2016: ecco tutti i dettagli!

Apple presenta iOS 10 al WWDC 2016: ecco tutti i dettagli!

di Khaled Hechmi13 giugno 2016

iOS 10 è stato appena presentato dall’importante palcoscenico del WWDC 2016 che è ufficialmente iniziato alle 19:00 ora italiana: uno dei grandi attesi era proprio la nuova versione del sistema operativo mobile di iPhone, iPad e iPod.

Questo articolo verrà costantemente aggiornato mano a mano che verranno presentate le varie peculiarità di iOS 10: per questo motivo vi consigliamo di rimanere connessi su OutOfBit in modo da ricevere informazioni in tempo reale!



iOS 10 presentato al WWDC 2016: tutto quello che c’è da sapere

Photogallery

Novità introdotte

iOS 10 è stata definita da Apple la più grande release di sempre e ruota attorno a 10 novità.

La lock screen è stata rivisitata profondamente, grazie all’introduzione di numerose nuove funzionalità: innanzitutto il telefono si sveglierà non appena verrà “sollevato” dal tavolo e sarà possibile effettuare una serie di operazioni senza dover sbloccare lo smartphone, come ad esempio rispondere ai messaggi e mantenere in primo piano l’applicazione di messaggistica.
Anche il centro di controllo è stato migliorato dal punto di vista grafico, i widget sono visualizzabili dalla schermata di sblocco e nelle azioni rapide selezionabili tramite i dispositivi che supportano 3D Touch.

La seconda grande novità apportata in iOS 10 è l’apertura di Siri agli sviluppatori: in questo modo sarà possibile ordinare un taxi su Uber usando la vostra voce o inviare un messaggio su Whatsapp sfruttando le potenzialità dell’assistente virtuale di Apple.

QuickType è stato drasticamente migliorato grazie all’utilizzo di algoritmi di Deep Learning: in particolare sarà possibile ottenere suggerimenti corretti (ad esempio alla domanda “dove sei” il suggerimento ci proporrà di inviare le nostre coordinate GPS), creare un evento nel caso in cui stessimo organizzando una cena al ristorante con la maggior parte dei dati già inseriti e non si dovrà più passare da una tastiera all’altra, aspetto che per chi ha amici sparsi per il mondo è sicuramente un grande risparmio di tempo.

Anche Photos subisce numerosi cambiamenti: come per QuickType, anche l’app per le foto e video di iOS e macOS si fa largo uso del Deep Learning per migliorare drasticamente la catalogazione delle foto (e di conseguenza la ricerca) e il riconoscimento facciale, che effettuando delle computazioni localmente (molto importante per la privacy) è in grado di riconoscere i nostri familiari ed amici e raccogliere sotto la loro icona tutte le foto in cui appaiono. Sarà anche possibile creare dei video mischiando foto e video scattati in una particolare località: molto interessante la possibilità di editare il video scegliendo tra diverse lunghezze ed effetti (ad esempio se una gita fuori porta è stata davvero epica potrete selezionare l’effetto “Epico” che inserirà colonne sonore e slow motion per rendere il tutto ancora più avvincente!

La quinta novità è rappresentata da un aggiornamento complessivo di Maps: una volta avviata l’app sarà possibile visualizzare dei suggerimenti appropriati facendo un swipe verso l’altro. La ricerca risulta essere migliorata, grazie alla possibilità di raffinare i risultati della nostra interrogazione mediante swipe a sinistra e destra (ad esempio se cercate un ristorante potrete visualizzare solamente i fast food oppure le trattorie). Un corposo aggiornamento è stata dedicato alla navigazione turn-by-turn: sarà possibile avere aggiornamenti in tempo reale sul traffico, ricevere suggerimenti sulle località nelle vicinanze della nostra posizione (e il tempo che impiegheremmo a raggiungerle), la proposta di vie alternative in caso di traffico e la possibilità di ottenere le indicazioni direttamente sul quadro strumenti nelle auto che supportano CarPlay.

Le altre novità di iOS 10 riguardano le seguenti aree:

  • Apple Music: l’app è stata riprogettata, sono state introdotte funzionalità interessanti come la playlist basata sui nostri gusti, una playlist quotidiana pensata da Apple per alleviare la giornata e l’aggiunta dei test delle canzoni ascoltate. Siamo sicuri che i 15 milioni di utilizzatori saranno soddisfatti di questi cambiamenti che rendono l’app più semplice da usare e sempre più vicina al colosso Spotify;
  • Apple News: gli oltre 60 milioni di utenti attiva potranno beneficiari di una maggiore semplicità d’uso, della introduzione delle iscrizioni a determinate testate e le notifiche delle breaking news sono state reintegrate;
  • HomeKit: iOS 10 avrà una nuova app di sistema. Infatti fa il suo debutto Home, che ci permetterà di gestire al meglio tutti gli smart device presenti nella nostra casa;
  • App Telefono: Voicemail ha una nuova funzionalità beta che permette di trascrivere le chiamate mentre in caso di chiamata in arrivo sarà possibile capire se il numero che ci sta chiamando è spam o meno (se questa funzionalità sarà presente in Italia, anche gli utenti iOS potranno scambiare ai call center come fanno ora i colleghi Android). E’ presente anche un API VoIP per dare maggiore importanza alle chiamate proveniente da app come Skype o Messenger: in tal caso, infatti, non si riceverà più la classica notifica ma la lock screen sarà simile a quella che viene mostrata in caso di chiamata classica.
  • App Messaggi: grazie ad iOS 10 sarà possibile visualizzare video e l’anteprima dei siti web inviati per messaggio rimanendo nell’app. Le emoji sono 3 volte più grandi e grazie ai miglioramenti apportati a QuickType, sarà possibile sostituire certe parole (ad esempio pallone, festa e pizza) con le corrispondenti emoji prima di inviare il messaggio. La “bolla” che racchiude i vari messaggi è ora personalizzabile grazie a una serie di effetti: tramite l’inchiostro invisibile, ad esempio, sarà possibile vedere messaggi e foto solamente scorrendo il dito sopra di essi. Sarà anche possibile rispondere velocemente ai messaggi (con pollice su e cuore, ad esempio) e inviare messaggi scritti manualmente: Digital Touch, presente su Apple Watch, farà il suo debutto su iOS 10.

Articolo in aggiornamento, rimanete connessi!

 

Data di rilascio

dispositivi compatibili con iOS 10

iOS 10 sarà disponibile da oggi per gli sviluppatori Apple. Per quanto riguarda gli utenti comuni, iOS 10 sarà disponibile tramite Beta Pubblica a Luglio, registrandosi all’apposito sito, mentre la versione definitiva arriverà questo Autunno: l’elenco completo dei dispositivi che riceveranno l’aggiornamento lo potrete vedere nella foto pubblicata qui sopra!

Riguardo al nostro autore
Khaled Hechmi
Sono un grande appassionato di tecnologia fin da piccolo: spendo il mio tempo libero tra PC, Xbox e Sport. Studente al 3° Anno di Informatica presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca, IT Consultant per una multinazionale francese.