Stai leggendo
Attivazione Windows 10 senza crack e seriali: guida by OutOfBit

Attivazione Windows 10 senza crack e seriali: guida by OutOfBit

di Khaled Hechmi3 novembre 2015

Windows 10, come ben saprete, è la nuova versione del sistema operativo desktop realizzato da Microsoft. Lo scopo principale di questa release è provare a conquistare quegli utenti che, affezionati a Windows 7, hanno ritenuto Windows 8 un cambiamento troppo drastico e dalla dubbia facilità d’uso per via della sua interfaccia grafica.

Anche questa volta, come accaduto con i suoi predecessori, è possibile attivare Windows 10 non autentico e moltissimi utenti si rivolgono a siti dalla dubbia affidabilità per ottenere crack o codici seriali.



I migliori programmi per attivare Windows 10 senza crack o seriali

In questa guida scoprirete quali sono i migliori tool software per attivare windows 10 senza crack o serialiNoi di OutOfBit ci siamo documentati, come accaduto per Windows 7, su come attivare permanentemente il nuovo Windows 10 senza ricorrere a codici seriali o crack inutili e dannosi. In questa guida vi proporremo due soluzioni differenti ma entrambe efficaci, con annessi link per il download dei tool utili per l’attivazione di Windows 10.

Purtroppo su Windows 10 potrebbero esserci altri problemi in cui potreste incappare. A tal proposito le nostre guide su come risolvere il problema dello schermo nero su W10 e come aumentare lo spazio a disposizione potrebbero tornarvi utili.

Premesse

Prima di elencarvi le soluzioni l’intero staff di OutOfBit non si assume le conseguenze di eventuali violazione di leggi in materia di diritto d’autore. Siamo assolutamente contro il fenomeno della pirateria. Lo scopo di questo articolo è puramente informativo e non vuole in alcun modo invitare i lettori ad utilizzare materiale protetto da copyright in modalità differenti da quelle previste dal creatore del contenuto in oggetto.

KMSpico (in alternativa KMS Auto o Reloader)

Vi alleghiamo, prima di iniziare, i risultati delle scansioni antivirus relative a KMSpico, KMS Auto, KMS Reloader (vengono riconosciuti come HackTool, che è ciò che sono).
Lo facciamo per motivi di trasparenza in quanto il primo punto richiede di disabilitare momentaneamente i vari programmi di difesa del sistema e qualche utente, più che comprensibilmente, potrebbe aver qualche dubbio sulle nostre intenzioni.

Guida step by step per l’attivazione di Windows 10 mediante KMSpico

come attivare windows 10 con kmspico

  1. Disabilitate gli antivirus, Firewall e/o Windows Smart Screen per un breve periodo in modo da evitare problemi di rilevazione di falsi virus;
  2. Scaricate e installate KMSpico;
  3. Eseguite il file KMSELDI.exe presente nella cartella in cui lo avete installato (normalmente è quella dei programmi  C:/ProgramFiles/KMSpico);
  4. Cliccate il pulsante tokens backup, quello con una freccia rivolta verso il basso, e premete yes;
  5. Premete il pulsante rosso;
  6. Aspettate che il programma termini le varie operazioni: l’attizzatore si chiudere in automatico. Nel caso di freeze ad un certo punto vi consigliamo di utilizzare uno tra KMS Auto e Reloader: le istruzioni, per entrambi, sono molto simili a quelle qui presenti;
  7. Enjoy ! Ricordatevi di non disinstallare KMSpico dal sistema, altrimenti perderete l’attivazione permanente di Windows 10;

Link per il download di KMSpico, KMSAuto e Reloader

F.A.Q. su come attivare Windows 10

Al fine di darvi tutto l’aiuto possibile e per rendere ancora più semplice il seguire le guida e per ridurre eventuali problematiche e domande in momenti pre-esecuzione abbiamo deciso di creare una raccolta delle domande più comuni che ci vengono fatte con, naturalmente, tutte le risposte del caso. In caso abbiate altri dubbi, domande e perplessità potete sempre lasciare un commento qui sotto.

L’antivirus rileva KMSpico, KMSAuto e Reloader come un trojan / virus

Naturalmente, visto lo scopo finale del codice contenuto nei vari programmi, gran parte degli attuali antivirus rilevano il file contenuto all’interno dei pacchetti come un virus / trojan. Il nostro consiglio in questo caso è quello di disabilitare momentaneamente l’antivirus e di procedere con la procedura classica.

Le dimensioni dei file scaricati dai vari link sono diverse

Può capitare che i file .rar scaricati dalle diverse fonti presenti nei link sopra possano avere fra loro dimensioni differenti. Riteniamo il fatto naturale e dipendente da differenti contenuti extra e differenti tipologie di compressione.

Quale file devo eseguire per attivare Windows 10 senza crack e codici seriali?

Come indicato all’interno del testo della guida principale al fine di attivare correttamente Windows 10 è necessario eseguire solamente i file indicati nelle varie procedure. Altri file all’interno dei vari pacchetti rar possono tranquillamente non essere eseguiti.

L’utilizzo di questi metodi di attivazione blocca gli aggiornamenti?

L’attivazione di Windows 10 tramite la procedure presenti nella guida di cui sopra non vanno a bloccare in alcun modo i futuri aggiornamenti del software. Una volta completati tutti i passaggi sarà possibile continuare ad aggiornare Windows 10 senza problemi.

La soluzione è definitiva?

L’utilizzo di una delle procedure sopra indicate permette di attivare definitivamente Windows 10. Non sarà necessario eseguire nuovamente altri passaggi in futuro.

Altre domande o problemi?

Se avete altre domande o richieste vi invitiamo a lasciare un messaggio poco più in basso, saremo lieti e felici di potervi aiutare.

Per il momento è tutto! Nel caso conosceste altri tool che permettono di attivare Windows 10 gratuitamente oppure i link presenti non funzionassero più non esitate a farcelo sapere attraverso i commenti!

PS: Non perdetevi tutte le nostre guide per Windows 10.

Riguardo al nostro autore
Khaled Hechmi
Sono un grande appassionato di tecnologia fin da piccolo: spendo il mio tempo libero tra PC, Xbox e Sport. Studente al 2° Anno di Informatica presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca.