Stai leggendo
Lumia 950, 950 XL e 550: i nuovi Windows Phone

Lumia 950, 950 XL e 550: i nuovi Windows Phone

di guido7 ottobre 2015

In occasione dell’evento #Windows10Devices, Microsoft ha finalmente svelato i nuovi top di gamma della famiglia Lumia con l’introduzione dei modelli Lumia 950 e 950 XL. Due dispositivi di fascia alta che condividono la quasi totalità delle componenti, tanto da poterli definire “fratelli”.

Microsoft Lumia 950, 950 XL

La versione ExtraLarge viene infatti fornita con le seguenti caratteristiche:

  • Display 5.7″ QuadHD 1440×2560 pixel OLED 518 PPI
  • Soc Qualcomm Snapdragon 810 octa-core
  • Fotocamera posteriore da 20MP PureView con OIS e triplo flash
  • Fotocamera anteriore da 5MP
  • 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, espandibile con microsd fino a 2 TB
  • Batteria removibile da 3340 mAh con supporto per la ricarica rapida
  • USB Type-C

Lumia-950-XL-hero-jpg

mentre il Lumia 950, che adotta un formato più compatto, è caratterizzato dalla seguente dotazione hardware:

  • Display 5.2″ QuadHD 1440×2560 pixel OLED 549 PPI
  • SoC Qualcomm Snapdragon 808 hexa-core
  • Fotocamera posteriore da 20MP PureView con OIS e triplo flash
  • Fotocamera anteriore da 5MP
  • 3GB di RAM e 32GB di memoria interna, espandibile con microsd fino a 2 TB
  • Batteria removibile da 3000 mAh con supporto per la ricarica rapida
  • USB Type-C

Lumia-950-hero-jpg

I due modelli condividono anche una scocca in policarbonato, una doppia antenna per evitare di perdere la ricezione e un innovativo sistema di raffreddamento, denominato “liquid cooling”, già adottato all’interno dei tablet.

Microsoft Lumia 950 e 950 XL arriveranno sul mercato il prossimo novembre, ad un prezzo rispettivamente di 549 e 649 dollari.


Windows Hello, Continuum e Display Dock

Oltre ad una revisione hardware, Microsoft ha messo in campo anche nuove tecnologie per i nuovi top di gamma, così da renderli ancora più esclusivi e interessanti agli occhi dei consumatori.

Windows Hello permetterà di sbloccare il nostro telefono utilizzando esclusivamente lo sguardo, il tutto grazie ad uno scanner dell’iride posto all’interno dello smartphone.

La funzione, invece, più interessante è sicuramente Continuum e il suo tramite Display Dock. Attraverso questa semplice dock station – munita di porte displayport, HDMI e USB 3.0 – sarà possibile collegare i Lumia ad una tastiera e un monitor, trasformandoli in dei veri e propri pc.

Microsoft-Display-Dock-block1-jpg

Quel che avremo per le mani non sarà un riadattamento dello smartphone ad un formato per computer, bensì la versione desktop di Windows 10. Per di più i due sistemi continueranno a funzionare in maniera completamente indipendente, permettendo così di aprire un documento Power Point su pc mentre stiamo effettuando una chiamata.

È evidente come Continuum richieda grandi capacità di calcolo per operare al meglio, per questo motivo sarà con tutta probabilità una caratteristica esclusiva dei modelli top di gamma, ma Microsoft non ha ancora elargito dettagli a riguardo.

Microsoft Lumia 550

Minor attenzione è stata data al nuovo entry-level realizzato dalla casa di Redmond. Il nuovo Lumia 550 sarà disponibile a partire da Dicembre al prezzo di 139 dollari. Purtroppo Microsoft non ha rilasciato ulteriori dettagli sul nuovo smartphone, pertanto sarà necessario pazientare.

lumia550official

Riguardo al nostro autore
guido
Amante della tecnologia in generale, ha una profonda passione per i videogame e le automobili.