Stai leggendo
Come emulare Android Lollipop sul computer

Come emulare Android Lollipop sul computer

di Giancarlo4 marzo 2015

Se il vostro dispositivo Android non ha ancora ricevuto l’aggiornamento ad Android Lollipop e siete impazienti di provare la nuova release del “robottino verde”, siete finiti nel posto giusto.

android-lollipop

Come avrete capito dal titolo, in questa guida vi faremo vedere come installare Android Lollipop sul vostro computer grazie all’emulatore ufficiale di Google. Questo emulatore simulerà in tutto e per tutto un dispositivo Android sul nostro PC. Vediamo insieme come procedere.

Come emulare Android Lollipop sul computer

Requisiti:

  • Android SDK: al sui interno trovere l’SDK Manager, con il quale potrete scaricare Android Lollipop e altri strumenti necessari.

Procedura Completa:

  1. Scaricare ed estrarre il file zip dell’Android SDK adatto al vostro computer (32 o 64 bit);
  2. Aprire il programma SDK Manager, contenuto nella cartella android-sdk, e attendere che termini il caricamento;
  3. Se troverete voci già selezionate, rimuovetele. Nella sezione Tools selezionare solo la voceAndroid SDK Platform-tools. Selezionare anche l’intera sezione Android 5.0 (API 21). Fatto ciò, premere Install Packages, accettare e confermare l’installazione. Partirà il processo di download e d’installazione;
  4. Terminata la procedura di installazione, tornate nella cartella android-sdk ed aprite il programma AVD Manager;
  5. Adesso, selezionare il tasto Create e si aprirà una finestra in cui potrete impostare i parametri dell’emulatore. Inseriamo i seguenti:
  • AVD Name: il nome dell’emulatore, non usate gli spazi;
  • Device: selezionare un modello preimpostato tra i presenti;
  • Target: la versione di Android da installare (Android 5.0 – API Level 21)
  • CPU: selezionare ARM;
  • Skin: selezionare Skin with dynamic hardware controls;
  • RAM: 512 o 1024 di RAM (verrà “tolta” da quella del vostro PC, quindi non esagerate o rallenterete il sistema).

Dopo aver impostato i parametri dell’emulatore, lasciate le altre voci con i valori di default e premete su OK.

Conclusioni:

Dopo aver confermato, troverete il vostro emulatore nella lista di AVD Manager. Selezionatelo, premete Start e in seguito Launch per eseguirlo. Il primo avvio potrebbe durare diversi minuti, in quanto verrà installato Android Lollipop. Se l’emulatore “esce” dallo schermo, recatevi nella schermata Launch Options, dopo Start, e selezionate Scale display to real size e impostate la dimensione effettiva con la quale volete aprirlo.

Ecco fatto! Adesso, potrete provare finalmente Android Lollipop sul vostro computer.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.

Riguardo al nostro autore
Giancarlo
Nato a Manfredonia, studente di scuola superiore e con una grande passione per l'informatica. Oltre all'informatica coltivo altri interessi, come la musica e lo sport. Sono sempre in cerca di nuove esperienze con tanta voglia di mettermi in gioco.