Stai leggendo
Tizen: Samsung chiarisce ogni dubbio

Tizen: Samsung chiarisce ogni dubbio

di Giancarlo18 gennaio 2015

Samsung, in un articolo pubblicato sul suo blog ufficiale, ha dichiarato che il 2015 sarà l’anno in cui assisteremo ad una vera e propria invasione dei dispositivi basati su Tizen e, inoltre, prova a rispondere indirettamente anche ad alcuni dubbi che in molti si sono posti nel venire a conoscenza dell’arrivo di questo nuovo sistema operativo.

Tizen-Samsung


Qui di seguito, potrete leggere le principali domande effettuate dagli utenti con le relative risposte da parte di Samsung.

Tizen: Samsung chiarisce ogni dubbio

Leggi anche: Samsung Z1 con Tizen OS è ufficiale

Perché Tizen OS?

A questa domanda, Samsung risponde elencando tutti i suoi benefici rispetto agli altri sistemi operativi attualmente in commercio:

  • leggerezza, che si traduce in un minore consumo energetico e di occupazione delle risorse di sistema;
  • velocità e fluidità, che si potrà notare soprattutto nelle fasi di avvio, nella navigazione web e nell’utilizzo del multitasking;
  • adatto per diversi tipi di dispositivi, come i telefoni, gli smartwatch e gli elettrodomestici intelligenti.

Android verrà abbandonato?

Samsung spiega che puntare su Tizen non comporterà in alcun modo l’abbandono degli altri sistemi operativi da lei utilizzati. La società coreana si impegnerà a fare in modo che dispositivi basati su piattaforme software diverse siano in grado di interagire e comunicare tra loro.

Tizen sarà un successo o si rivelerà un flop e verrà abbandonato come Bada?

Stando a quanto dichiarato dalla società coreana, sembra proprio che con il suo nuovo sistema operativo le cose andranno diversamente rispetto a quanto successo in passato con Bada.

Innanzitutto, perché Tizen non verrà utilizzato solamente al mondo degli smartphone. Già da un anno è infatti presente sugli smartwatch e fotocamere e dal 2015 sarà possibile trovarlo anche su diversi modelli di televisori ed elettrodomestici.

Ma ci sarà chi svilupperà applicazioni per Tizen?

Dall’articolo postato sul blog ufficiale del colosso coreano, sembra molto chiaro che Samsung sia consapevole dell’importanza di avere per il suo sistema operativo il supporto da parte degli sviluppatori.

Ed è proprio per questo che sta cercando di lavorare a stretto contatto con tutti loro, attraverso degli eventi dedicati che si terranno in tutto il mondo e i suoi portali web dove è disponibile tutta la documentazione e gli SDK necessari per lo sviluppo su questa piattaforma.

Insomma, a quanto pare le premesse di Tizen sembrano ottime. Per il momento, bisogna vedere se queste promesse verranno mantenute sul serio.

Riguardo al nostro autore
Giancarlo
Nato a Manfredonia, studente di scuola superiore e con una grande passione per l'informatica. Oltre all'informatica coltivo altri interessi, come la musica e lo sport. Sono sempre in cerca di nuove esperienze con tanta voglia di mettermi in gioco.