Stai leggendo
WhatsCloud: come utilizzare WhatsApp su PC |Guida

WhatsCloud: come utilizzare WhatsApp su PC |Guida

di Giancarlo17 gennaio 2015

Il sogno di molti utenti è quello di poter utilizzare WhatsApp sul proprio PC. Purtroppo, almeno fino a qualche tempo fa, per poter utilizzare la nota applicazione di messaggistica sul proprio computer, bisognava affidarsi a qualche emulatore Android da eseguire sul PC per poi installare WhatsApp.

WhatsCloud

Oggi, attraverso questa semplice guda, vi faremo vedere come utilizzare WhatsApp sul nostro PC/Mac, semplicemente utilizzando una nuova applicazione, disponibile solo ed esclusivamente sul Google Play Store, chiamata WhatsCloud. Il funzionamento di questa nuova applicazione è davvero molto semplice ed intuitivo e, qui di seguito, troverete una semplice guida su come utilizzare WhatsCloud.

WhatsClod: come utilizzare WhatsApp su PC |Guida

Attenzione: Per il corretto funzionamento di WhatsCloud è necessariamente richiesto avere i permessi di root abilitati sul proprio device. Fatta questa piccola premessa, diamo inizio alla guida.

Guida WhatsCloud – Guida Completa:

  1. Per prima cosa, è necessario ovviamente installare  WhatsCloud sul proprio smartphone e una volta avviato creare il proprio account dando conferma all’applicazione di acquisire i permessi di root del proprio dispositivo Android.
  2. Adesso, non dovette far altro che collegarvi al sito https://whatscloud.io/ e effettuiamo il login con i dati precedentemente inseriti.
  3. Fatto ciò, finalmente possiamo iniziare a chattare direttamente dal nostro PC senza utilizzare lo smartphone.

Conclusioni:

WhatsCloud promette di criptare i messaggi con crittografia end-to-end AES a 256 bit ma logicamente essendo un servizio che scambia dati siamo molto dubbiosi sulla sua sicurezza. L’applicazione sincronizza i messaggi entro 3 secondi ed è completamente gratuita.

Inoltre, come ho accennato ad inizio articolo, Essendo un’applicazione da utilizzare direttamente tramite browser, WhatsCloud è del tutto compatibile con qualsiasi sistema operativo, ma purtroppo potrà essere installata solo ed esclusivamente sui dispositivi Android che hanno accesso ai permessi di root.

Detto ciò, se siete interessati a provare WhatsCloud, non vi resta che scaricare l’applicazione direttamente dal badge qui sotto e seguire la procedura guidata.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.

Riguardo al nostro autore
Giancarlo
Nato a Manfredonia, studente di scuola superiore e con una grande passione per l'informatica. Oltre all'informatica coltivo altri interessi, come la musica e lo sport. Sono sempre in cerca di nuove esperienze con tanta voglia di mettermi in gioco.