Stai leggendo
Come ibernare applicazioni Android con Greenify

Come ibernare applicazioni Android con Greenify

di Vittorio Tiso11 gennaio 2015

L’autonomia della batteria di smartphone e tablet Android è uno dei problemi che molti utenti si trovano costretti, loro malgrado, ad affrontare a fine giornata. Per risolverlo, vi spiegherò come ibernare applicazioni Android con Greenify. Prima di tutto, cosa significa “ibernare applicazioni”? Semplicemente, arrestare in via temporanea tutte quelle app che stressano particolarmente il chip e la batteria dello smartphone o del tablet di turno.

ibernare applicazioni Android con Greenify

Come ibernare applicazioni Android con Greenify

LEGGI ANCHE: Le migliori app per risparmiare batteria

Greenify, invece, è un’applicazione gratuita della categoria “strumenti”, rilasciata sul Play store da Oasis Feng. Come funziona? come ibernare applicazioni Android?

  1. Effettuate il download di Greenify ed installatela sul vostro dispositivo.
  2. Lanciate l’applicazione e dal menù a comparsa, selezionate “Funzioni Sperimentali”.
  3. A questo punto si aprirà una schermata. Scegliete l’opzione “No-Root” dalla “Modalità Operativa”. In genere è già inserita di default.
  4. I tap in rapida successione sulle voci “Ibernazione automatica”, “OK” e “Attiva” e l’inserimento del flag sulla modalità in questione, vi permetteranno di centrare appieno l’obiettivo. Agendo in questo modo, Greenify si attiverà in automatico nel momento in cui spegnerete lo schermo del vostro dispositivo Android.
  5. Ora però dobbiamo vedere i passaggi della procedura vera e propria. Quali applicazioni ibernare? La scelta viene effettuata dall’analizzatore integrato in questo strumento.
  6. Dal menù dell’applicazione, richiamate la voce “Guida a Greenify”. In questo modo, visualizzerete in termo reale l’elenco di tutte le applicazioni in esecuzione dalla voce “In esecuzione in background”. Scoprire quelle che potrebbero incidere negativamente sulle prestazioni del terminale, sarà più semplice, anche se toccherà a voi, visto che Greenify non vi dà alcun suggerimento.

Come ibernare applicazioni Android con Greenify

Il suggerimento che ci sentiamo di darvi è che vale la pena di tenere attiva solo un’app di messaggistica istantanea, se vi serve in quel momento. In caso contrario, procedete alla modalità ibernazione. Come? Selezionate il nome dell’app dall’analizzatore, tappate sul tasto verde con il flag ed il gioco è fatto.

Conclusioni: la procedura su come ibernare applicazioni Android finisce qui, perché ad ogni spegnimento del display del dispositivo, Greenify terminerà tutte le app selezionate a monte, impedendone sia il funzionamento in background che l’esecuzione automatica. Occhio però che non riceverete eventuali notifiche, a meno che non premiate il tasto “Mantieni Notifiche” dal menù “Funzioni Sperimentali”.

Potete scaricare Greenify direttamente dal Play Store:

google play store logo-150x150

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.