Stai leggendo
World Of Warriors – Recensione

World Of Warriors – Recensione

di NicoPi5 dicembre 2014

Imitare l’ormai rodato “modello Pokémon” per raggiungere popolarità tra gli utenti anche su app iOS? World Of Warriors ci propone un gioco dai tratti molto riconoscibili, che inesorabilmente è divetato un must per iPhone.

world of warriors


World Of Warriors, tra guerra e cartoon

L’esperienza Game Freak, in accoppiata con Nintendo, che ha permesso di offrire al mondo uno dei più grandi franchise videoludici mai esistiti (ovvero il fenomeno Pokémon), è senza dubbio alla base delle velleità di World Of Warriors, l’app del momento per iOS, che coniuga un battle system ormai molto conosciuto per somiglianza con il sopraccitato titolo, assieme alla rivisitazione storica e cartoonesca delle figure dei più grandi condottieri della storia. Al centro del gameplay, si intuisce infatti come uno tra gli scopi principali di World Of Warriors sia improntato alla ricerca del “miglior guerriero” immaginabile, che possa guidarci attraverso la modalità single player, nutrita di svariate tappe, missioni più complesse così come di scontri singoli e circostanziati.

L’interfaccia di World Of Warriors non mostra nulla di complesso; nelle prime fasi di gioco è presente un classico tutorial con tutte le informazioni del caso sul numero e le modalità di attacco; senza accantonare la valuta necessaria per ottenere upgrade; tra cui la possibilità di evocare nuovi paladini (l’opzione di generarli presso un tempio non sarà sbloccata immediatamente). Come già menzionato, il battle system ricorda un sistema di combattimento a turni, in cui ogni missione sulla mappa di gioco sarà affrontabile con un guerriero sostituibile con altri a seconda delle peculiarità che desidereremo sfruttare. In questo modo, assistiamo alla differenziazione dei nostri armigeri in guerrieri di fuoco o d’acqua, col risultato di evocare immediatamente il paragone tra tipologie di attacco più o meno potente nei confronti di un guerriero dal tipo resistente.

Un gameplay avvincente ma ripetitivo?

World Of Warriors presenta nelle fasi di contrasto un parco mosse speciali che possono arricchire l’esperienza di gioco, rendendolo più frenetico ed accattivante; tuttavia non può non essere mosso qualche appunto per quanto riguarda il recupero dei famigerati punti Azione, che prendono a ricaricarsi di una singola unità ogni dieci minuti e più, costringendo spesso l’utente ad un grinding spietato per evitare la monetizzazione da parte del producer Mind Candy. Tutto ciò smussa leggermente l’esperienza complessiva, tuttavia demarcata da grafiche molto stuzzicanti ed in pieno stile cartoon, che ormai ha saputo dimostrare di essere adattabile ad ogni genere videoludico. Grazie ad un sistema di input particolarmente recettivo e fluido, World Of Warriors può rappresentare una buona alternativa alle migliaia di titoli improntate su tornei e sfide disponibili su App Store, con un tocco di personalità dato dalle numerose missioni e dai personaggi variegati e sbloccabili, che certamente conferisce simpatia e dinamica generale. Voto Finale: 7,5

Riguardo al nostro autore
NicoPi
Amministratore e co-fondatore del sito. Tecnico informatico presso una software house e studente di Ingegneria a Padova. Appassionato di grafica, fotografia, Photoshop, AfterEffect, ecc ecc