Stai leggendo
E-commerce in crescita grazie ai pagamenti sempre più sicuri

E-commerce in crescita grazie ai pagamenti sempre più sicuri

di Vittorio Tiso24 novembre 2014

In costante crescita il settore dell’e-commerce in Italia, grazie anche alla maggior sicurezza dei pagamenti online.

e-commerce

E-commerce in crescita grazie ai pagamenti sicuri

Cresce il settore dell’e-commerce in Italia e diminuisce il numero dei diffidenti verso le forme di pagamento online. L’alone di mistero e la puzza di fregatura dietro l’angolo sono i capisaldi del pensiero dell’italiano medio relativo al mondo degli acquisti online; a tal proposito avevamo realizzato un articolo che raccoglieva i migliori siti di e-commerce, negozi nei quali poter effettuare acquisti in sicurezza e tranquillità. Tale tipologia di pensiero ha rallentato lo sviluppo del mercato online, settore che finalmente inizia a crescere in maniera costante.

pagamenti sicuri e-commerce

Lo studio effettuato da Netcomm, in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano, e pubblicato su questo articolo de Il Sole 24 ore, parla di una crescita di settore del 17% rispetto ai dati di vendita fatti registrare nel corso del 2013. Lo scorso anno il volume di affari registrato dal comparto delle vendite online si è attestato su un livello di fatturato pari a 11,2 miliardi di euro.

L’Italia è in fanalino di coda per il volume di affari dell’e-commerce a livello Europeo, ma è il mercato del vecchio continente a dominare a livello mondiale con un fatturato complessivo di oltre 305 miliardi di Euro, al secondo posto gli Stati Uniti con 280 miliardi, mentre il fatturato del mercato di Asia e Pacifico si attesta sui 216 miliardi di Euro. Sono stati 14 milioni gli italiani che hanno acquistato online nel 2013, il boom è stato, ovviamente, raggiunto durante il periodo natalizio. A fare la differenza, e a convincere il nostro popolo diffidente verso gli acquisti online, è stato l’aumento della sicurezza dei pagamenti effettuati a distanza tramite smartphone, tablet e computer. Ai colossi online che utilizzano i propri sistemi di pagamento, quali ad esempio quello interno di Amazon o il sistema di eBay, si affiancano sempre più le banche e le società delle carte di credito. In prima linea nel settore troviamo come sempre Master Card che da sempre appoggia le compagnie nella creazione di carte di credito e prepagate sempre più sicure, come ad esempio la nuova carta Paysafecard prepagata, che offre un sistema di acquisto, disponibile anche per i 16enni, assimilabile a quello di una carta di credito classica, ma con la caratteristica di essere anonima e di avere un credito limitato. Le carte prepagate si rivelano essere il mezzo di pagamento ideale per effettuare acquisti online, il tutto grazie alle loro disponibilità monetarie limitate e gestite dall’utente (fattore che permette di limitare le perdite nel caso di truffa) e agli eccellenti sistemi di sicurezza adottati dalla banche.

Le truffe sono sempre presenti online, soprattutto sui siti di annunci, ma l’aumento dell’informazione fra gli utenti del web, questi ultimi sempre più in grado di reperire utili informazioni prima di effettuare acquisti, unita all’aumento della sicurezza dei metodi di pagamento più diffusi, hanno reso il settore dell’e-commerce uno dei punti di forza del mercato italiano per il presente e per il futuro.

Il Natale si sta avvicinando e sicuramente quest’anno il record degli utenti che acquisteranno online verrà infranto, essendo, ovviamente, sempre di più le persone che cercano il risparmio e buone occasioni legate al settore dell’usato.

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.