Stai leggendo
Samsung Galaxy Note 4: root già disponibile

Samsung Galaxy Note 4: root già disponibile

di Vittorio Tiso7 ottobre 2014

samsung-galaxy-note-4-01

Samsung Galaxy Note 4: root disponibile grazie a Chainfire

Galaxy Note 4 non è ancora disponibile alla vendita in Italia ma arriverà in 140 paesi entro la fine di ottobre, nel frattempo il mitico Chainfire non ha perso tempo e ha reso disponibile il root per l’ultimo arrivato di casa Samsung.

Il nuovo Galaxy Note 4, presentato a settembre all’IFA di Berlino e che vanterà un hardware al top di gamma con schermo QuadHD con risoluzione da 2560×1440 pixel, processore quad o octa core, 3 GB di RAM e batteria da 3220 mAh; si appresta ad arrivare sul mercato in questo mese di ottobre e grazie a Chainfire, il responsabile dello sblocco del root di gran parte dei prodotti della serie Galaxy, è già possibile ottenerne i permessi di root, il tutto grazie al solito CF-Auto-Root.

CF-Auto-Root tramite la classica procedura che prevede di utilizzare ODIN sbloccherà tutti i permessi sui nuovi Galaxy Note 4 e procederà con l’installazione di SuperSU e della recovery stock.

Unica nota negativa, comune a tutti i prodotti Samsung, è la violazione della piattaforma di sicurezza KNOX e della successiva invalidazione della garanzia. Solitamente dopo alcuni mesi dalle release dei nuovi device si trova matematicamente un metodo per ripristinare la garanzia, ovviamente per questo Note 4 c’è da aspettare ancora per un po’.

Speriamo che l’arrivo del nuovo Note 4 risollevi i profitti di Samsung, in vistoso calo nell’ultimo anno.

Riguardo al nostro autore
Vittorio Tiso
Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, lavoro nel settore finanziario presso una famosa multinazionale. Dedico il mio tempo libero a tecnologia e sport.