Stai leggendo
Il Nexus 6 è quasi ufficiale: arrivano le prime conferme

Il Nexus 6 è quasi ufficiale: arrivano le prime conferme

di Giancarlo30 settembre 2014

Nella giornata di oggi, sono emerse in rete le prime conferme sul nuovo smartphone del colosso di Mountain View, ovvero il tanto atteso Nexus 6.

Nexus-6

Le informazioni arrivano direttamente dai ragazzi di Androidpolice, allegando anche un primo render ufficiale basato su foto reali ma non forniscono una chiara conferma su quanto affermato.

Il Nexus 6 è quasi ufficiale: arrivano le prime conferme

Hardware:

Stando a quanto è stato riportato dai ragazzi di Androidpolice, la prima conferma riguarda il nome del dispositivo, denominato Motorola Nexus 6, visto che sarà appunto prodotto da Motorola e non più da LG.

Le altre conferme riguardano, invece, la sua scheda tecnica. Il nuovo Nexus 6 sarà dotato di un display da 5.9 pollici a risoluzione 2560×1440 e 496ppi. Nexus 6 dovrebbe inoltre utilizzare la stessa fotocamera posteriore da 13 Megapixel con stabilizzatore ottico e dual-LED ring flash presente su Moto X, una fotocamera anteriore da 2 Megapixel e una batteria da 3200 mAh.

Inoltre, il design del nuovo Google-phone avrà molti aspetti simili al nuovo Moto X, come le finiture in alluminio e i due speaker frontali. Inoltre, il tasto di accensione/spegnimento /stand-by e il bilanciere del volume, saranno posti leggermente più in basso sul lato del dispositivo.

Infine, per concludere con il lato hardware, il Motorola Nexus 6 sarà compatibile con il Motorola Turbo Charger, una batteria esterna da ben 5000 mAh dalle dimensioni ridotte che permette di caricare il proprio smartphone ovunque vi troviate.

Software:

Per quanto riguarda il software, invece, il dispositivo sarà accompagnato dall’ultima versione del “robottino verde”, ovvero il fatidico Android L, con un miglioramento generale delle varie icone come: dialer, Play Store, Play Music, Gmail e molto altro ancora. Però, ciò che ci rende molto curiosi, è la nuova icona dedicata all’applicazione per la messaggistica: al momento, non sappiamo se questa nuova icona si riferisce ad Hangout o a qualche altra applicazione. Inoltreanche le icone presenti nella status bar, sono state notevolmente migliorate.

Conclusioni:

Al momento, questo è tutto quello che sappiamo sul nuovo device della serie Nexus. Infine, vi raccomandiamo di prendere queste conferme con le pinze, in quanto, nonostante la fonte sia più che attendibili, rimangono sempre dei rumor non confermati ufficialmente. Non ci resta che attendere la prossima mossa da parte di Google.

Riguardo al nostro autore
Giancarlo
Nato a Manfredonia, studente di scuola superiore e con una grande passione per l'informatica. Oltre all'informatica coltivo altri interessi, come la musica e lo sport. Sono sempre in cerca di nuove esperienze con tanta voglia di mettermi in gioco.
  • Matteo Fadi

    5.9 pollicci … cribbio . Però guardo il lato positivo: Il prezzo del Nexus 5 scenderà *_*

    • io volevo prenderlo ma i 5,9 pollici mi spaventano non poco 🙂

      • Fabio

        Anche a me spaventano, ma alla fine credo che non resisterò e lo comprerò ugualmente…

      • Matteo Fadi

        ed infatti s’è rivelato bellissimo … peccato i 6 pollici

        • Un device Strepitoso peccato come dicevamo per i 6 pollici e anche per il prezzo. Mi tengo stretto il mio Nexus 5 🙂

      • Jay S

        Vitto anche tu, da un Nexus che si chiama “6” dovevi aspettarti 6″ di schermo! Google da i numeri sulle dimensioni dello schermo, era ovvio fosse così grande! 😛 che androidiano XP

        • effettivamente hai ragione, io c’ho sperato fino all’ultimo 🙂