Stai leggendo
Risolto il bug di Android Wear per le app a pagamento

Risolto il bug di Android Wear per le app a pagamento

di Roberta Rinaldi10 luglio 2014

Vi abbiamo parlato solamente due giorni fa del grave bug che ha coinvolto le app a pagamento per la nuova piattaforma Android Wear e, come avevamo predetto, Google si è apprestata a risolverlo subito dopo le prime segnalazioni.

Il problema si verificava quando provavamo ad installare un’applicazione a pagamento per Android Wear tramite Google Play, in particolare gli utenti riscontravano l’assenza del download automatico sul dispositivo indossabile quando provavano a scaricare un’app Android Wear a pagamento.

apps-android-wear


Google ha diffuso un fix per gli sviluppatori, che risolve il problema intervenendo manualmente su alcuni file. Nel futuro sarà incluso su Android Wear e gli sviluppatori non avranno bisogno di fare niente, adesso però l’azienda di Mountain View ha attuato questa soluzione di emergenza.

Gli sviluppatori dovranno infatti andare sul sito di Android Developers e seguire quattro semplici passaggi. In pratica si tratta solamente di rinominare e aggiungere file con all’interno delle semplici informazioni relative all’app.

Google ha rotto il silenzio e, in merito alla questione, ha rilasciato una dichiarazione rivolgendosi direttamente agli sviluppatori:

“Stiamo lavorando per rendere le cose più facili per voi in futuro e ci scusiamo per l’inconveniente.”

Per quanto riguarda noi consumatori non dobbiamo preoccuparci di nulla. Ci sono ancora pochissime app a pagamento disponibili per Android Wear, e certamente il problema sarà risolto completamente nel momento in cui avremo in mano il nostro primo dispositivo Android Wear.

Riguardo al nostro autore
Roberta Rinaldi
Amante della scrittura e appassionata di tutto ciò che riguarda la tecnologia, sono blogger da molti anni.