Stai leggendo
e-Readers a confronto: quali valutare per un acquisto

e-Readers a confronto: quali valutare per un acquisto

di TheJayS8 luglio 2014


L’estate è ormai iniziata e fiumi di persone iniziano ad andare in ferie, chi prima e chi dopo. In spiaggia sotto l’ombrellone nei secoli ci si è portati libri e riviste per passare il tempo (oltre a paletta e secchiello per i più piccoli). Con l’avvento della tecnologia, però, dalla carta si è passati al digitale. Quindi quale cosa migliore se non portarsi in spiaggia per leggere un ottimo e-reader, che in circa 200g può permettervi di avere tutti i vostri libri e tutte le vostre riviste in una sola mano.

e-reader

e-Readers: premesse al confronto

Come ben sapete prima di un acquisto è sempre bene informarsi, ed io che sto per accingermi ad acquistare un e-reader per la prima volta, ho pensato bene di informarmi per voi e darvi i risultati delle mie ricerche. Se volete anche farvi un idea su quali caratteristiche vale la pena tenere sotto controllo quando si acquista un e-reader vi consiglio un nostro vecchio articolo che lo spiega bene.

Premetto che purtroppo quello che vi dirò si basa solo esclusivamente su confronti tecnici e opinioni medie degli utenti che utilizzano questi device. Un po’ come nel confronto tra activity tracker. Chi ha già un e-reader sicuramente avrà più esperienza di me e anzi lo invito a condividerla nei commenti, ma cominciamo…

Innanzitutto come ho selezionato gli e-reader, fino ad arrivare ai 5 di cui parlerò a breve. Ho basato le mie ricerche su tre semplici elementi:

  • scegliere i produttori e-reader più discussi e citati in rete (non conoscendoli tutti mi sono affidato su quello che ho trovato);
  • di questi produttori ho scelto il modello top di gamma;
  • del top del top ho scelto chi aveva da differenziarsi, anche se di poco, degli altri.

Dopo questa scrematura sono arrivato ai cinque candidati finali (dal meno noto al più noto):

  • Sony PRS -T3;
  • Barnes & Noble Nook Glowlight
  • PocketBook Aqua
  • Kobo Aura HD
  • Kindle Paperwhite

Giusto per non ripetere sempre le stesse cose vi elenco qui tutte le caratteristiche comuni tra gli e-Reader scelti (salvo non sia detto diversamente nel dettaglio successivamente):

  • batteria di due mesi di durata
  • 2 GB di memoria disponibile interna
  • dizionari multi lingua
  • connessione wifi
  • connettore mini usb
  • schermo touch screen da 6″

Sony PRS-T3

sony-prs-t3-release

Unico e-Reader prodotto dalla casa giapponese, l’ho incluso nella lista perché è l’unico tra quelli citati a non avere accordi con nessuna libreria digitale, che quindi gli permette di essere totalmente open ad ogni tipo di formato compreso l’ePub. Sicuramente il suo punto di forza sono la possibilità di leggere più formati, lo schermo con tecnologia e-ink pearl (brevetto Sony) ad alta definizione (risoluzione 758×1024), peso di 200g con la cover, possibilità di espansione della memoria tramite scheda microSD e funzione ricarica rapida (ricarica in 3 min sufficiente a leggere un ammontare di 600 pagine). Punto negativo (se vogliamo) non è retro-illuminato.

Disponibile in tre colori: nero, bianco e rosso.

Prezzo consigliato 129€

Barnes & Noble Nook Glowlight

nook-glow

Ultima generazione dell’e-Reader di casa Barnes & Noble (catena di librerie americana), che nel mondo anglosassone, viene considerato il vero competitor a Kindle. E’ dotato dello stesso identico schermo del Sony PRS-T3 e permette la lettura di tutti i formati compreso ePUB, in più al prodotto Sony però ha la “retroilluminazione” (in realtà l’illuminazione arriva dai bordi, ma dettagli). Rispetto alla versione precedente con enorme dispiacere degli utenti del Nook sono stati torli i tasti di navigazione sui bordi del device e la possibilità di aggiungere una memoria esterna. Altro limite è dato dal fatto che dei 2,5 GB disponibili nel device ben 2GB sono dedicati per libri venduti da B&N (che sono solo in lingua inglese) mentre i restanti 0,5 GB sono disponibili per libri acquistati (o non acquistati) su altre piattaforme. Per l’Italia è sicuramente un limite enorme. Se fossimo Americani però potremmo anche disporre di wifi gratuita nei negozi B&N e in 30.000 hotspots di AT&T. Un ottimo device di per se, ma con enormi limiti per il mercato italiano.

Disponibile solo in bianco.

Prezzo consigliato 119$

PocketBook Aqua

530f5132a5699_ue_en_front-angle_drop_background-black-photo-_v02

PocketBook è il brand distribuito e sponsorizzato dalla libreria online IBS per competere in Italia con Amazon. Dei diversi modelli ho scelto Aqua perché si differenzia per caratteristiche dai suoi competitor. Manca di retroilluminazione, ma in contrasto è l’unico impermeabile e anti-polvere, quindi ideato esplicitamente per chi vuole portare il suo e-reader al mare più in particolare in spiaggia, ma perché no anche in vasca da bagno per il relax invernale. Ha un display E-ink Pearl come i precedenti, ma ha una risoluzione più bassa con solo 166dpi, anche Aqua ha la possibilità di espandere la memoria tramite microSD, in più ha integrate applicazioni per lo storage cloud dei libri (DropBox) e altre applicazioni di svago (Browser, Sudoku, Scacchi, Calcolatrice e Calendario). Per chi usa l’e-reader in spiaggia o in condizioni di potenziale pericolo, questa proposta è sicuramente allettante anche se l’hardware montato non è al top sul mercato quindi si potrebbero avere refresh della pagina più lenti.

Disponibile in colore Blu

Presso Consigliato 119€

Kobo Aura HD

KOBO_AURA_HD_lg-82ade2ac441c845b

Aura HD in Italia è distribuito e sponsorizzato dalle librerie Mondadori e Feltrinelli. Tra quelli scelti è sicuramente il re nella componente hardware e quello che monta lo schermo dalle dimensioni più grandi (6,8″) e la densità di pixel maggiore (265 dpi), le maggiori dimensioni lo fanno essere anche il più pesante facendolo arrivare a 240g. Come tutti i precedenti monta utilizza la tecnologia E-ink ma lo schermo questa volta è multi touch e permette di zoomare e ruotare le pagine come uno smartphone. Anche Aura HD è retroilluminato con un pulsate per accendere e spegnere la retroilluminazione all’istante. Come Acqua anche Aura è dotato di browser e applicazioni di gioco come scacchi e sudoku. Non è però presente un servizio cloud, ma è possibile espandere la memoria tramite scheda microSD. Per quanto riguarda i formati di file, supporta ogni tipo di file compresi i DRM di Adobe e i formati CBZ e CBR (che sono quelli con cui sono salvati i fumetti).

Disponibile in tre coliri: caffè, avorio e onice.

Prezzo consigliato 169€

Amazon Kindle Paperwhite

Amazon_Kindle_PaperwhiteADD_2013_35827154_02

E’ sicuramente l’e-reader più famoso e desiderato, è un po’ come l’iPhone tra gli smartphone per molte ragioni: è un sistema chiuso e i suoi affecionados sono devoti ad Amazon come gli iPhoner lo sono alla Mela, in primis. L’hardware montato è paragonabile al Aurora HD anche se lo schermo ha una risoluzione più bassa (212 dpi), ma pur sempre multi touch, e la tecnologia utilizzata è quella sviluppata da Amazon: Carta, che è notoriamente di generazione precedente a E-ink, ma da comunque i suoi buoni risultati. Kindle essendo un sistema chiuso è autoreferenziale e si collega solo esclusivamente ad Amazon ed è anche l’unico che legge ebook acquistati su Amazon (poiché il loro formato e particolare e leggibile solo da Kindle, altra affinità con le politiche Apple). Kindle non presenta la possibilità di espandere la memoria però da la possibilità di salvare tutti i libri acquistati in cloud e di leggerli direttamente dal cloud ovviando così alla ridotta capacità intera (i soli 2GB base che hanno tutti, anche se c’è da dire che in 2GB ci possono stare fino a 1.000 libri e sfido chiunque ad avere tanti libri e soprattutto il tempo per leggerli tutti). A differenza dei competitor però Amazon rende disponibile una versione 3g con contratto di connessione in tutto il mondo compreso nel prezzo di acquisto, pertanto per chi non ha una connessione wifi sempre disponibile o per chi viaggia tanto è una vera manna, peccato però che non possa essere minimamente usata in quanto l’unica app che è disponibile su Kindle è il Kindle Store, quindi al massimo si possono acquistare libri in ogni angolo del mondo e niente più. Se si potesse utilizzare come browser potrebbe essere davvero una feature definitiva. Il sistema chiuso e le poche funzioni lo rendono un e-reader dedicato esclusivamente, o quasi, agli Amazon fan.

Disponibile nell’unico colore nero classico.

Prezzo standard 129€ (versione 3g 189€) (a meno che non facciano promozioni.

 

Io non so ancora quale acquistare ce ne sono tre in particolare che mi stuzzicano più di tutti. Aqua per l’impermeabilità, ma hardware meno performante; Aura HD, una bomba ma troppo grande e pesante oltre al prezzo; Kindle che sarebbe l’ideale visto che io acquisto libri solo su Amazon ma non potrei leggere gli epub e soprattutto non ha un browser che può fare comodo ogni tanto (soprattuto se versione 3g all’estero).

Voi quale avete preso? o quale prendereste? ne conoscete altri non citati qui?

Se vi piace leggere ebook e avete già un e-reader vi consiglio di dare un occhio ad un nostro articolo su come trovare ebook gratis. O se avete un device Android potete cercare e scaricare le migliori app ebook per Android.So che apprezzerete.

Enjoy!

Riguardo al nostro autore
TheJayS
Jay S è un non-piu'-giovine laureato in economia che lavora come internal auditor in una multinazionale americana in quel di Londra. Questo suo creativissimo lavoro gli concede abbastanza ore libere, e in queste ore a sua disposizione coltiva campi ricchi di passione nerd, che spaziano dalle piantagioni di computer e telefonia, a quelle di serie tv, film, musica e libri...senza mai trascurare il suo amore per l'economia. Viaggiando spesso per lavoro e vivendo in UK riesce a provare ed acquistare molti gadget high-tech prima che escano nel mercato italiano.